Messaggi senza audio su WhatsApp: cosa succede, corriamo ai ripari

Messaggi senza audio su WhatsApp, come rimediare a un problema che è più di diffuso di quanto può sembrare: i consigli

Whatsapp
Pixabay

Gli utente di WhatsApp nel mondo sono oltre 2 miliardi. Chissà quante volte a una buona fetta di questa vastissima platea sarà successo di non riuscire a riprodurre i messaggi audio ricevuti.

Arriva una notifica, nella chat con l’amico, il familiare o il collega, c’è un audio, vogliamo ascoltarlo ma non c’è nessuno suono. Una volta che abbiamo controllato che il volume dello smartphone sia a livello ottima per ascoltare, significa che c’è qualche ostacolo da rimuovere.

Come possiamo fare dunque per ripristinare l’audio su WhatsApp? Vediamo come risolvere questo problema sia su Android che su iPhone e ovviamente anche la versione del Pc.

Messaggi senza audio su WhatsApp, le possibili soluzioni

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Sugli smartphone si deve invece controllare che il sensore di prossimità non sia coperto o danneggiato. Nel caso fosse così, WhatsApp passerà alla modalità d’ascolto con l’altoparlante della chiamata e il suono non sarà emesso da quelli laterali.

Può succedere anche che per distrazione non ci siamo resi conti degli auricolari sono collegati e in questo caso è lì che saranno riprodotti gli audio.

Altro elemento da verificare sono che non siano stati disattivati i suoni di notifica. Basta andare nelle Impostazioni di WhatsApp su Android o iPhone, premere la voce Notifiche e assicurati che alla voce Tono notifiche/Suoni sia selezionato un file audio. Su Pc, invece, nel pannello delle Impostazioni di WhatsApp, bisogna guardare soltanto che sia abilitata la voce Suoni.

Altra soluzione è provare a riavviare il dispositivo, che sia il cellulare o il Pc. È un’operazione consigliata per tanti piccoli problemi che scompaiono alla riaccensione.

Liberare lo spazio o installare di nuovo l’app

Anche liberare lo spazio nella memoria del dispositivo può essere una soluzione, principalmente per gli smatphone. A volte infatti la memoria piena rallenta il funzionamento e potrebbe anche impedire il download dei messaggi vocali.

Quella di controllare la memoria e cancellare file che non servono, è un’operazione che di tanto in tanto va effettuata, a prescendere che si sentano o meno gli audio WhatsApp, per non compromettere appunto il buon funzionamento del dispositivo.

Se dopo tutti i tentativi ancora non si sente l’audio, allora è il caso di disintallare WhatsApp e installarla di nuovo. A questo punto tutti i problemi dovrebbero essere risolti.