Non vuole pagare il conto, picchia la cameriera e aggredisce i carabinieri

L’incredibile vicenda in Italia, in un locale molto famoso: una donna non vuole pagare il conto, picchia la cameriera e aggredisce i carabinieri.

osteria modena
Facebook

Chi gestisce un locale, soprattutto in un centro urbano molto noto e lo fa con grande passione, sicuramente è abituato a vederne un po’ di tutti i colori. Non vi è però dubbio che la vicenda che è stata denunciata nelle scorse ore da un noto ristoratore abbia messo in seria difficoltà anche chi, come lui, dovrebbe appunto essere abituato a tutto. Una vicenda che lascia emergere il quadro di violenza gratuita in cui si rischia di scivolare, anche e soprattutto a causa del persistere di una grave crisi economica.

Il folle gesto di una donna al momento di pagare il conto

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Quello che è infatti avvenuto in pieno centro a Modena, all’interno dell’Osteria Rossi, ha davvero dell’incredibile, anche per quelli che sono i protagonisti di questa vicenda. Quando infatti qualche giorno fa, Mauro Rossi, volto noto nella ristorazione con molta esperienza nel settore, ha visto entrare nel suo locale una donna vicina alla mezza età e ben vestita, non poteva certo immaginare quello che sarebbe stato l’epilogo. La donna era sola, si è seduta e ha ordinato. Stando ai racconti, avrebbe mangiato un’insalata con dell’affettato.

Avrebbe poi chiesto il dolce e infine le è stato portato il conto: a quel punto si è scatenato un putiferio. La cifra richiesta era di appena 25 euro, ma a quanto pare la donna, che ha 46 anni ed è di nazionalità straniera, avrebbe cercato di svignarsela senza pagare. A quel punto, non una cameriera qualsiasi, ma la responsabile di sala, l’ha raggiunta per farle appunto notare che il conto andava saldato. Ne è nato un battibecco e la cliente ha reagito dando un pugno in faccia alla cameriera dipendente dell’osteria.

A quel punto, sarebbero intervenuti due carabinieri in borghese, che si trovavano casualmente nel locale, per pranzare anche loro. La donna non si sarebbe risparmiata anche nei loro confronti: uno scenario di “violenza inaudita”, lo ha descritto il titolare dell’osteria, Mauro Rossi. Dopo quanto accaduto, la donna è stata denunciata a piede libero, ma pare soltanto per aver tentato di non saldare il conto. La cameriera, invece, sarebbe finita al pronto soccorso, con qualche giorno di prognosi per il colpo subito.