Amadeus, quanto guadagna: non è lui il più pagato in RAI

Torna a farsi vedere in televisione il conduttore Amadeus, scopriamo quanto guadagna: non è lui – a quanto pare – il più pagato in RAI.

amadeus quanto guadagna
foto Canva

Facciamo i conti in tasca a Amadeus: il conduttore televisivo è impegnato in una nuova avventura, in realtà un graditissimo ritorno, perché lo rivediamo in queste sere con Arena Suzuki, il format revival che va in onda dall’Arena di Verona. Sul palco, tra gli altri, artisti che erano caduti nel dimenticatoio, ma i cui successi sono immortali: ci saranno Holly Johnson dei Frankie Goes To Hollywood, ma anche gli Aqua del tormentone Barbie Girl e un gruppo che ha dato vita a un brano intramontabile, ovvero i Fools Garden, con Lemon Tree.

I conti in tasca ad Amadeus: quanto guadagna davvero

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Arena Suzuki va in onda in prima serata su Raiuno ed è inutile dire che il mattatore sarà comunque lui, il conduttore Amadeus, che al Festival di Sanremo ha saputo portare negli ultimi anni una ventata di rinnovamento. Da diversi anni la sfida in Rai è tra lui e Carlo Conti, una sfida tra amici in realtà, ma anche tra due modi di condurre che sono in gran parte simili e che piacciono al pubblico. Tra i due, la sfida tra chi guadagna di più sembra apertissima.

Numeri non ufficiali parlano di circa 2 milioni di euro di compensi annui per Carlo Conti, con Amadeus che anche grazie a Sanremo ne starebbe insidiando la leadership. Il conduttore ravennate, che ha esordito in tv su Italia 1 nel 1988 e che nasce dalle radio, fino al 2017 avrebbe avuto redditi annui tra 800 e 900mila euro. Questi però sarebbero cresciuti negli ultimi tempi. Il mattatore della televisione italiana comunque non ha mai nascosto di guadagnare bene, sempre al netto delle tasse che deve pagare.

Certo è che – secondo molti osservatori – non sarebbero Carlo Conti e Amadeus coloro che guadagnano di più in RAI. Non si conoscono gli effettivi redditi accumulati negli ultimi anni, ma a quanto pare i contratti più onerosi per chi vediamo spesso nella televisione pubblica sono stati firmati da due volti notissimi. Stiamo parlando del divulgatore scientifico Alberto Angela, ma soprattutto di Fabio Fazio. Al conduttore di ‘Che tempo che fa’, a quanto pare, spetterebbe questo particolare primato.