Bollo Auto Abolito, arriva la richiesta ufficiale: va cancellato totalmente

Il bollo auto sarebbe una tassa obsoleta e come tale andrebbe abolito totalmente: arriva la richiesta ufficiale da un nome eccellente.

rinnovo bollo auto
screenshot sito ACI

Se c’è una tassa che in milioni di italiani pagano davvero malvolentieri e lo fanno ogni anno, senza battere ciglio, per non incorrere in gravose sanzioni, questa è nota a tutti. Non si tratta di una cifra altissima, ma quanti di voi almeno una volta lo avranno pagato in ritardo, per dimenticanza o perché la scadenza non è mai chiara e soprattutto non arriva nessun promemoria a ricordarcelo? Siamo certi che avrete già capito che parliamo del bollo auto, un obolo che non piace a nessuno.

Il bollo auto va abolito: la richiesta è davvero eccellente

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Finora ogni tipo di discussione in proposito è rimasta nell’alveo delle possibilità atte a snellire un’eccessiva burocrazia o un’eccessiva tassazione nel nostro Paese. Infatti, il bollo auto è riconosciuto come una tassa obbligatoria legata al possesso di un veicolo. Né più né meno del canone RAI, che è in realtà una tassa sul possesso dell’apparecchio o degli apparecchi televisivi in casa. Tasse che in più occasioni e da più parti si chiede di abolire. Soprattutto è il bollo auto che fa manifestare una certa insofferenza a tanti consumatori.

Spalmare infatti in bolletta il canone RAI ha da un lato ridotto il numero degli evasori, dall’altro consentito a chi ha sempre pagato regolarmente questa tassa di poterla dilazionare nel corso dell’anno. Diverso è il discorso che riguarda appunto il bollo auto: a oggi non vi è una formula che i consumatori ritengono equa e anzi sono molte le richieste che arrivano da un fronte eterogeneo che ne chiede appunto l’abolizione totale.

L’ultima richiesta in tal senso è arrivata nel corso della giornata conclusiva della festa nazionale della Confederazione Aepi, ovvero l’organizzazione che riunisce a livello europeo professionisti e imprese. A farla, il responsabile Trasporti e Mobilità dell’associazione, Andrea Cordero di Montezemolo. Questi è stato infatti molto netto nel richiedere che gli incentivi statali sulle auto elettriche rimangano uguali, ma soprattutto ha evidenziato: “Vorremmo poi provare a proporre l’abolizione totale del bollo auto, che è qualcosa di assolutamente obsoleto”. Un altro tassello, dunque, in una battaglia che coinvolge sempre più consumatori.