Cosa bisogna fare se arriva questa email dall’INPS

È una missiva che probabilmente verrà inviata a migliaia di utenti. Vediamo, dunque, di che cosa si tratta esattamente.

mail inps
(Pexels)

Di questi tempi, naturalmente, è cosa buona e giusta cercare di stare attenti il più possibile a qualsiasi raggiro sia che si tratti di qualcosa nella vita di tutti i giorni che online.

Sì, perché, dopo l’avvento di internet, in effetti, nel corso del tempo, si sono verificate delle truffe che hanno davvero messo in difficoltà certi ignari utenti.

Così, passo dopo passo, sarebbe strano il contrario, cioè che ci si fidasse di qualsiasi comunicazione proveniente da chicchessia. Anche se, diciamola tutta, c’è chi ancora, in un modo o nell’altro, è capace di farsi infinocchiare persino da plateali imbrogli.

Tuttavia, è bene sottolineare che non sempre, per fortuna, i messaggi che riceviamo in rete si possono considerare alla stregua di un tentativo truffaldino.

Ebbene, proprio per questo motivo, non vorremmo soffermarci su eventualità di questo genere, bensì su qualcosa di molto diverso che, magari, in primis, chi lo sa?, qualcuno potrebbe scambiare per un messaggio fittizio.

E, invece, no, stavolta le cose sono completamente differenti. Ci stiamo riferendo, per la precisione, a un’e-mail che in questo periodo l’Istituto nazionale della previdenza sociale sta inviando a numerosi cittadini.

In effetti, l’INPS, già da qualche tempo, ha sempre fatto presente agli utenti di non farsi ingannare da chi manda messaggi di posta elettronica, spacciandosi per l’ente in questione.

La Customer Experience

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Comunque sia, niente paura, perché se in questi giorni siete tra quelli che hanno ricevuto una mail dall’INPS, allora, sappiate che non si tratta di altro che di un semplice questionario.

Per la precisione, lo scopo è quello di raccogliere l’opinione di oltre 500 mila persone con la pratica che viene definita con i termini di Customer Experience. A tal fine, quindi, si cercherà di comprendere se e come si possa migliorare il servizio.

In particolare, quindi, l’esperienza degli utenti sarà riferita, per l’appunto, all’anno 2022. Insomma, nel caso rientrate in questo campione prescelto, quindi, dovreste essere già informati sul motivo per cui vi arriverà la missiva.

Di certo, però, nell’eventualità che vogliate avere anche altre e ulteriori informazioni, come è ovvio che sia, potete visitare la piattaforma ufficiale di INPS.