Carta Bancomat troppo vecchia: scoppia il caos

Una cliente del Banco di Sardegna ha raccontato la sua esperienza con la carta bancomat, bloccata senza preavviso dalla banca per questa ragione.

Carta bancomat bloccata Banco di Sardegna esperienza cliente
(Adobe)

Quando si va al supermercato, si paga col bancomat e il pagamento viene rifiutato, la prima cosa a cui si pensa è un disguido. Ma quando la stessa cosa succede ogni volta che si prova a usare la propria carta bancomat, allora ci deve essere qualcosa che non va. Ciò è quanto è successo a una cliente del Banco di Sardegna, che ha raccontato la sua esperienza negli ultimi giorni.

Dopo un primo pagamento rifiutato, poi un secondo, la cliente si è insospettita e ha deciso di recarsi subito in filiale. Per cercare di capire cosa non andasse col suo bancomat. La sorpresa è stata trovarsi davanti una lunga fila di persone che si erano recate in banca per il suo stesso problema.

La banca blocca la carta bancomat senza preavviso: caos tra i clienti

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Inutile dire che l’attesa per risolvere la questione è stata lunghissima. Il Banco di Sardegna, che non si aspettava un’affluenza come quella della mattina del 7 novembre, aveva solo due impiegati agli sportelli. Gli stessi, però, non sono riusciti a fronteggiare la quantità di persone recatesi in banca con lo stesso problema: la loro carta bancomat non funzionava.

Il motivo? Era stata bloccata perché troppo vecchia. Ma senza che alcuna comunicazione al riguardo fosse stata inviata ai clienti e senza che fosse inviata una nuova carta da usare per i pagamenti virtuali. Dopo quasi un’ora di attesa, la donna ha dunque capito che la sua carta era stata bloccata dalla banca e che sarebbe servito farne una nuova.

La stessa cosa era valida non solo per lei, ma per tutti i clienti presenti allo sportello del Banco di Sardegna quella mattina. Dopo varie proteste l’istituto di credito ha deciso di aprire un nuovo sportello per l’assistenza dei clienti. La donna che ha raccontato della sua vicenda ha dunque potuto parlare con Patrizia, che ha definito gentilissima, per ottenere un nuovo bancomat.

Questo scherzetto, però, le è costato un’intera mattinata. Il tutto perché un bancomat troppo vecchio era stato bloccato arbitrariamente dalla sua banca di riferimento!