Bancomat Addio: metà dei comuni rimasti a secco

Ogni anno in Italia vengono chiusi una media di 600 bancomat e numerosi comuni minori si trovano sprovvisti di sportelli per prelevare.

Chiusura bancomat comuni Lazio senza sportelli
(Foto Canva)

I dati parlano chiaro: ogni anno in Italia gli sportelli bancomat chiusi sono oltre 600 e i comuni e le cittadine che ne rimangono sprovvisti aumentano a dismisura. In particolare, se si prende in considerazione il Lazio, e nello specifico il territorio della Sabina, i comuni sprovvisti di bancomat sono ben 36 su un totale di 73 nelle province.

Ciò comporta grossi problemi organizzativi soprattutto per chi risiede in questi centri minori: gente costretta a spostarsi di chilometri per poter prelevare contanti. Per non parlare di chi non è automunito! In quel caso il prelievo, anche fuori comune, è fuori questione.

Quali sono le alternative al prelievo bancomat?

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Questa tendenza può essere spiegata con varie ragioni: innanzitutto l’avvento delle mobile banking, che hanno messo a disposizione dei propri clienti metodi di pagamento virtuale senza bisogno di ricorrere al prelievo di contanti. Gli istituti bancari, inoltre, hanno beneficiato di questo passaggio al virtuale poiché i costi di gestione delle filiali ne sono risultati drasticamente abbassati.

Stesso discorso è valido per i costi assicurativi degli sportelli atm: in caso di danno o furto l’assicurazione deve coprire le spese. Ma se gli sportelli bancomat sono chiusi il bisogno di assicurarli non si presenta. In generale, inoltre, in Italia è possibile notare un trend di passaggio a una cashless society, vale a dire una società in cui l’uso di contanti è drasticamente abbattuto, per prediligere le transazioni virtuali.

Il problema, in tutto ciò, è che molti (soprattutto gli anziani) hanno difficoltà a usare carte e app di pagamento e preferiscono ricorrere ai cari vecchi contanti. Per ovviare al problema dei bancomat chiusi, dunque, alcune società stanno proponendo soluzioni alternative. Un esempio è il servizio Just In Cash, disponibile a partire da gennaio 2023. Tramite un’app si potrà prenotare il prelievo di contanti in tutti i negozi aderenti all’iniziativa, senza bisogno di spostarsi di decine di chilometri per raggiungere un bancomat.