Bonus Affitti: stanziati oltre 30 milioni di euro, a chi spettano

Tra i tanti bonus messi a disposizione dei cittadini vi è anche il bonus affitti, ma quali sono i requisiti per potervi accedere?

Bonus affitti Regione Lazio bando pubblico
(Pexels)

Tra le misure di supporto ai cittadini in questo grave periodo di crisi economica che stiamo affrontando figurano sicuramente numerosi bonus, sia statali che regionali. Questo è il caso ad esempio dei bonus affitti messi a disposizione dalla Regione Lazio, per cui è previsto uno stanziamento di fondi pari a circa 31,5 milioni euro. Di questi 31,5 milioni 15,8 sono destinati al comune di Roma, mentre 15,8 ad altri comuni disseminati su territorio laziale.

Già nei mesi scorsi delle risorse economiche sono state destinate al pagamento delle bollette di luce e gas, ma la Regione Lazio non si ferma e ha deciso di pubblicare un bando nei prossimi giorni. Esso sarà dedicato proprio agli enti locali che vorranno aiutare a sostenere le spese di locazione di tutti coloro che rientrano nei requisiti per accedere al bonus.

La Regione Lazio aiuta gli indigenti a pagare l’affitto

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

I fondi messi a disposizione del bonus affitti, ad oggi, ammontano a oltre 130 milioni di euro, stanziati a partire dal 2019. E Massimiliano Valeriani, assessore alle Politiche abitative della Regione Lazio, si auspica che “i Comuni siano rapidi nella consegna di queste risorse. Recuperando i ritardi accumulati negli ultimi anni per consentire agli inquilini di ricevere in tempi brevi questo importante supporto economico”.

Valeriani ha infatti da poco approvato la delibera che permetterebbe la redistribuzione dei fondi a tutti gli aventi diritto. Tra le tante misure di supporto ai cittadini va dunque a sommarsi anche l’ennesimo stanziamento da 30 milioni di euro dedicato alle famiglie indigenti.

Lo scopo è quello di supportarle nel pagamento dell’affitto, tramite presentazione della dichiarazione sostitutiva (ISEE). I valori massimi da rispettare sono di 14mila euro. O di 35mila euro per coloro che possono provare di aver subito una perdita del reddito Irpef superiore al 25% a causa della pandemia da Covid.

Va infine tenuto presente che il bonus affitti prevede un contributo da parte del Comune di Roma non superiore al 40% del canone annuo di locazione. Non superiore ai 2mila euro e relativo alle spese sostenute durante il 2021.