Stipendio da favola, ma devi lottare contro di loro

Chi avrebbe mai pensato che un laureato potesse lavorare come addetto alla migrazione dei topi guadagnando uno stipendio a 6 cifre? 

New York contratto lavoro 170000 dollari contro ratti
(Silvia – Pixabay)

A New York, sul sito ufficiale del Comune metropolitano, è stato da poco pubblicato un annuncio di lavoro che ha dell’incredibile. Per disinfestare la città dai ratti, infatti, l’amministrazione comunale ha deciso di affidarsi a una mano esperta in materia. Proponendo un compenso che andrebbe dai 120mila ai 170mila dollari all’anno per la persona che deciderà di assumere il ruolo.

Una cifra apparentemente enorme, ma non se si pensa al grave problema che attanaglia da sempre la città di New York (e al costo della vita metropolitana!). Probabilmente è proprio sulla scia di questo fervore che nell’annuncio non si usano mezzi termini: il candidato ideale, secondo il sindaco Eric Adams, è qualcuno che possa sposare in pieno l’obiettivo di disinfestare la metropoli dai ratti, soprattutto visto il peggiorare della situazione negli ultimi mesi.

“I topi non governano questa città”: a New York si fa di tutto per cercare di disinfestare

Il Director of rodent migration (direttore della migrazione dei roditori), questo il titolo ufficiale affidato a chi ricoprirà il ruolo, dovrà essere in possesso non solo di una laurea, ma soprattutto di una forte convinzione nel raggiungere una città sanificata e pulita. Il problema dei ratti, infatti, sta assumendo proporzioni importanti a NYC: solo tra gennaio e fine settembre 2022 sono stati denunciati almeno 21.500 avvistamenti. Ben 18.600 in più rispetto all’anno precedente, con un aumento percentuale del 70% in confronto al 2021.

LEGGI ANCHE -> Baristi e camerieri: stipendio più alto nel 2023

LEGGI ANCHE -> Stipendio pignorato: c’è un modo per evitarlo

Per fronteggiare il problema, dunque, la giunta comunale le sta provando tutte, comprese campagne di sensibilizzazione con magliette che promuovono il programma contro i topi al prezzo di circa 50 dollari l’una e il cosiddetto Rat Action Plan (piano d’azione ratti). Un piano d’azione di cui, ora, fa parte anche la ricerca di un addetto ufficiale alla disinfestazione che riceverà uno stipendio da favola. E che, si spera, darà seguito alle parole del commissario cittadino per l’Igiene Jessica Tisch: “i topi non governano questa città“.

Impostazioni privacy