Niente banca con questo conto corrente aziendale

Conto corrente aziendale senza banca: lo strumento ideale per gli imprenditori che cercano questa soluzione da tempo

Conto corrente senza banca
Adobe -Bonificobancario.it

Molte aziende sono alla ricerca di un conto corrente ma senza la banca. Parliamo di uno strumento indispensabile per il lavoro e deve avere delle caratteristiche ben precise.

C’è un conto che attivando adesso regala il primo mese. Un modo smart che non ha i costi di banche e consulenze e che consente di lavorare in comodità.

Conto corrente aziendale senza banca: qual è

Con tot. è possibile avere tutto ciò che serve a un imprenditore come una pratica carta di credito da subito disponibile.

A disposizione ci sono due diversi piani che hanno in comune un Iban italiano e la gestione completa delle spese e degli incassi. Si possono effettuare bonifici Sepa ma anche internazionali e tanto altro.

LEGGI ANCHE: Conto Corrente e risparmio: cosa c’è da sapere

È un conto corrente aziendale con tutte le caratteristiche e una carta di credito Visa Business per gestire i pagamenti aziendali ovunque, in qualsiasi Paese.

Si possono effettuare deleghe F24 anche tramite commercialista e pagamenti pagoPA e la gestione finanziaria è estremamente semplice, a portata di click.

La carta è accettata praticamente ovunque, in oltre 60 milioni di esercizi commerciali. Essendo compatibile con Google Pay non c’è neanche bisogno portare sempre la carta con sé perché è sufficiente pagare con lo smartphone o smartwatch.

Per aprire il conto corrente aziendale tot. basta poco e sono sufficienti pochi minuti senza dover fare lunghe file agli portelli come un tempo. Dopo la registrazione viene richiesta la verifica dei documenti Registrati in pochi minuti. Successivamente si accede all’account registrato e infine dopo qualche giorno si riceve presso l’indirizzo di casa la carta Visa Business direttamente a casa tua.

LEGGI ANCHE: Manovra Governo Meloni: cosa cambia per tasse, bonus e pensioni

Con l’inflazione di questi mesi, avere un conto corrente non troppo costoso è importante perché in questo stato di cose anche i nostri risparmi vengono erosi. È fondamentale dunque controllare bene tutti i costi e postille dei contratti, quasi sono le operazioni gratuite e quelle a pagamento.