Hai cambiato cellulare? Ecco come trasferire i dati di WhatsApp

Cambio cellulare e dati WhatsApp: è già possibile farlo ma una nuova modalità consente un modo più rapido e semplice

Adobe – Bonificobancario.it

Ormai abbiamo tutta la nostra vita nelle chat di WhatsApp. È l’app di messaggistica istantanea più diffusa al mondo con oltre due miliardi di utenti. Affetti, affari o semplicemente svago: abbiamo tutto in quelle conversazioni. Se inizialmente l’applicazione aveva solo sostituito gli Sms con i quali sentivamo amici e parenti, man mano è diventata totalizzante.

Video, foto, audio: con la possibilità di inviare sempre più contenuti, WhatsApp è diventata indispensabile per ogni persona che ha uno smartphone e per tale motivo quando cambiamo dispositivo – cosa che per alcuni avviene molto spesso – è fondamentale trasferire tutte le chat. Così com’è vitale per l’app aggiornarsi continuamente.

Cambio cellulare e trasferimento dati WhatsApp: come fare

Da tempo è possibile farlo sia tra dispositivi Android sia tra Android e iOS. Nel primo caso basta è sufficiente effettuare il backup su Drive dal menu Impostazioni dell’app. Il secondo caso invece per realizzare il passaggio bisogna affidarsi all’app Passa a iOS, lanciata la scorsa estate.

LEGGI ANCHE: Incastrato dal video su Instagram: scatta la denuncia

Nella beta 2.23.1.25 dell’app per il sistema operativo di Google gli esperti hanno evidenziato che ci sono le prime tracce di una funzione che consentirà di effettuare il trasferimento delle chat da un dispositivo con il sistema Android all’altro in una modalità che consente di farlo ancora più velocemente rispetto allo scorso anno.

La funzione è in via di sviluppo e non è ancora disponibile nemmeno per gli iscritti al programma beta. In pratica il percorso da seguire è il seguente. Da Impostazioni si va in Chat poi si sceglie l’opzione Chat transfer to Android che consentirà permetterà di completare l’operazione con un solo clic e davvero in pochissimi secondo.

LEGGI ANCHE: Incastrato dal video su Instagram: scatta la denuncia

Il risultato finale non sarà diverso da quello che si ottiene ora con il backup su Drive. Ciò che cambierà sarà la modalità con cui si va a recuperare tutto lo storico delle chat, sperando che il passaggio da uno smartphone Android a un altro possa avvenire il più presto possibile.