WhatsApp: c’è un modo per formattare i messaggi

WhatsApp, formattare i messaggi per scrivere le parole in modo diverso è molto facile: cosa inserire prima e dopo

WhatsApp
Adobe – Bonificobancario.it

Siccome WhatsApp ormai la usiamo per tutto, dai rapporti privati al lavoro, ed essendo l’app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo  – oltre due miliardi di utenti – essa cerca di essere aggiornata quanto più è possibile.

Ciò significa che i programmatori provano anche a darci la possibilità di esprimerci in ogni modo, con tutte le “espressioni” possibili i messaggi inviati.

Ci sono le emoji che su questo punto danno una grande mano. Ma soprattutto in ambito lavorativo a volte è necessario utilizzare caratteri diversi di scritture. Infatti si usa il grassetto, corsivo, barrato o monospace.

Sono funzionalità disponibili sia su Android che su iOS e consentono di modificare la formattazione di qualsiasi testo nelle singole chat. Un modo esprimerci meglio con i nostri interlocutori. Attenzione però, non è possibile farlo nello stato.

WhatsApp, formattare i messaggi: i simboli da usare

Come fare a formattare il testo nelle chat? Basta inserire dei particolari caratteri prima e dopo il testo che si vuole scrivere diversamente. È sufficiente fare tap nel box dove inserire il testo. Per scrivere in grassetto bisogna digitare un asterisco prima e dopo il testo. Per fare un esempio pratico, per scrivere “ciao” bisogna fare *ciao* e inviare il messaggio.

LEGGI ANCHE: Scopri subito se ti stanno spiando il profilo su WhatsApp

Per il corsivo, invece, corsivo occorre inserire prima e dopo la parola un trattino basso: quindi sarà “_ciao_”. C’è anche la possibilità del testo barrato. In questo caso si scrive ~ciao~.

Il monospazio è il font tipico che aumenta la leggibilità del testo. Per ottenerlo basta inserire a apici inversi prima e dopo la parola in questione: scriveremo dunque “`testo”`.

Esiste anche un altro modo per formattare, utilizzando i comandi default, sia su Android che su iOS. Nel primo caso dopo aver digitato il testo da formattare basta fare tap sopra la parola e dall’apposito menu tap sui tre puntini. Dalla finestra che si aprirà basta scegliere lo stile che si vuole inserire.

LEGGI ANCHE: Incastrato dal video su Instagram: scatta la denuncia

Su iOS, invece, bisogna toccare il testo, evidenziare tutto il contenuto e aprire il menu dal quale sarà possibile optare di nuovo tra le formattazioni grassetto, corsivo, barrato o monospaziato.