Puoi comprare casa in contanti senza problemi? Ecco la risposta

Se, proprio in questo momento, magari, stai pensando di acquistare un’abitazione di proprietà, allora, devi sapere alcune cose in merito.

comprare casa contanti
Contanti (Pixabay) – Bonificobancario.it

Al giorno d’oggi, vista la profonda crisi economica che imperversa in Italia da parecchi anni, sia per i singoli cittadini che per le coppie è diventato sempre più difficile comprare casa.

In effetti, già prima della pandemia, le cose non andavano benissimo, e, peraltro, successivamente alla crisi sanitaria, la situazione è per giunta peggiorata.

Senza contare, poi, che al momento ci sono diversi rincari che mettono in difficoltà il portafoglio di numerosi nuclei familiari.

Tuttavia, nel caso abbiate messo da parte dei risparmi e siate sul punto di acquistare un immobile, allora, forse sarebbe meglio che conosciate alcune informazioni in più.

In particolare, se addirittura potete permettervi di comprare casa in contanti, in altre parole, senza accendere un mutuo, è probabile che il Fisco si faccia sentire più facilmente per verificare che non ci siano anomalie tra la somma versata e il reddito dichiarato.

In effetti, in quel caso, l’acquirente sarà obbligato a far sapere ad Agenzia delle Entrate da dove proviene la cifra che si vuole utilizzare per l’acquisto dell’abitazione.

Gli altri dettagli

A tal proposito, quindi, nelle prossime righe, vorremmo farvi conoscere un paio di modi per comprare casa che non vi daranno problemi con il Fisco. Vediamo, perciò, quei casi che potrebbero essere più frequenti.

Uno tra tutti, data anche la premessa che abbiamo fatto poc’anzi, è quello in cui un giovane precario potrebbe farsi prestare del denaro dai genitori. Ciò in effetti è un’operazione concessa che si fa con quella che viene definita una donazione indiretta.

Comunque sia, è bene utilizzare mezzi tracciabili dove, per l’appunto, si possa compilare la causale. Un’altra situazione che capita piuttosto spesso, inoltre, è l’utilizzo della somma di denaro che è stata ricavata dalla vendita di un altro immobile.

LEGGI ANCHE –> Geppi Cucciari sfruttata dai truffatori, perde le staffe e li accusa

LEGGI ANCHE –> Meloni sul caro benzina: “Non è aumentata”. E mostra i numeri

A tal proposito, quindi, qualora dovessero scattare dei controlli da parte di Agezia delle Entrate, si potrà semplicemente dimostrare la vendita di una cosa grazie ai vari documenti che testimoniano le transazioni effettuate.