Ti chiamano e ti svuotano il conto corrente: fate attenzione

È un altro raggiro che, a quanto pare, sta dilagando in questo periodo. Per questo motivo, bisogna essere molto attenti.

conto corrente attenzione
Telefono (Pixabay) – Bonificobancario.it

Si tratta di una truffa che è molto simili a quelle che sono già capitate in precedenza e nella quale, però, potenzialmente possono cascarci numerose persone.

Il motivo non è per mancanza di attenzione o di eccessiva ingenuità. Il fatto è che, al giorno d’oggi, gli hacker sono diventati sempre più ingegnosi, mettendo a punto tranelli raffinati a livello tecnologico.

Ecco, perché, allora, è ancora più importante non fidarsi di chi soprattutto fa delle domande, magari per telefono, attinenti a qualche dato personale. Così, nelle prossime righe, vediamo, per la precisione, quello che sta accadendo di recente a Lodi, in Lombardia.

L’allarme, quindi, è stato dato proprio dalla Bpm che ha voluto mettere in guardia gli utenti riguardo a un raggiro che pare stia dilagando in questo periodo.

Ciò che, in effetti, può trarre in inganno facilmente è che i clienti della suddetta banca vengono chiamati con un numero che è del tutto uguale a quello dell’assistenza.

Così, dopo che, grazie a questo stratagemma, hanno ottenuto la fiducia delle vittime, i malfattori, spacciandosi per operatori dell’istituto di credito, invitano a disinstallare l’app della banca.

Gli altri dettagli

Successivamente, quindi, se il malcapitato abbocca, i truffatori riescono a clonane l’applicazione con lo scopo di svuotare il conto corrente collegato. Perciò, Banco Bpm ha così voluto avvertire di questo raggiro, per evitare che anche altre persone ci caschino.

Si tratta di una pratica che ha ormai anche un nome, si chiama infatti smishing, una sorta di phishing che colpisce i telefoni. Ma come possono effettuare tale truffa?

Sembra che gli esperti lestofanti facciano uso di sistemi di telefonia esteri che hanno legislazioni meno severe rispetto a quelle esistenti in Italia e che gli permettono di utilizzare un numero differente.

La Bpm, a tal proposito, ha voluto sottolineare che nessun funzionario è solito chiedere tali informazioni ai clienti, e soprattutto, telefonicamente.

LEGGI ANCHE –> Poste Italiane, puoi spedire ovunque a partire da 1,22 euro

LEGGI ANCHE –> Usain Bolt: conto corrente prosciugato

Ciò dovrebbe, quindi, mettere in guardia i clienti e convincerli a non credere a queste comunicazioni truffaldine.