Acqua, istruzioni per l’uso. Come risparmiare sulla bolletta

L’acqua è uno dei beni più preziosi, ci siamo troppo abituati ad aprire il rubinetto e vederla scorrere sotto i nostri occhi che delle volte non ci facciamo nemmeno più caso. 

acqua - pixabay
acqua – pixabay

L’acqua è un liquido insapore ed incolore, fa parte dei quattro elementi primordiali della vita ( acqua, fuoco, terra, aria). La sua formula chimica è H2O ( due atomi di idrogeno legati da un legame covalente con un atomo di ossigeno) ed è una sostanza importantissima per la vita, basti pensare che i primi insediamenti umani si sono sviluppati nei pressi dei corsi d’acqua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Spesa low cost? Risparmia fino a 2.000 euro all’anno. Scopri come fare

L’acqua può essere considerata come la prima materia dell’universo, in Cina l’acqua è considerata il simbolo della virtù suprema. Dal momento che è un bene così prezioso e vitale è giusto non sprecarne nemmeno una goccia, così facendo non solo la tuteliamo come fonte di vita ma risparmiamo anche sulla bolletta e sui consumi.

Come risparmiare in bolletta? Cinque consigli formidabili

monete - pixabay
monete – pixabay

Fai la doccia invece del bagno, purtroppo in questo caso devi soprassedere ad un momento di relax in una vasca da bagno con acqua bollente, sali profumati e candele accese. Se vuoi risparmiare qualcosina sulla bolletta opta per una doccia più pratica e veloce.

Chiudi sempre i rubinetti, quando ti lavi i denti, ti lavi il viso, ti fai la barba o lavi i piatti, non lasciare mai l’acqua scorrere, è un vero spreco.
Cerca di contenere le perdite, ogni anno fai una manutenzione al tuo impianto idrico ed elimina tubi danneggiati o simili. In questo modo risparmierai davvero tanto in bolletta anche perché ricorda che goccia dopo goccia puoi creare un mare.
Fai la lavatrice o lavastoviglie solo se necessario, siamo abituati a lavare tutto e subito, ma impariamo ad aspettare. Con un carico di vestiti e di piatti maggiore ottimizziamo il consumo non solo dell’acqua ma anche della corrente. Magari (se possibile) fai una lavastoviglie al giorno ed una lavatrice ogni due giorni.
Attenzione in vacanza, se stai partendo anche per un semplice weekend, chiudi le chiavi terrestri dell’acqua e del gas, non si sa mai quello che potrebbe succedere in tua assenza e basta davvero poco per rovinare anni di sacrifici.