Addio contanti: sempre meno Bancomat in circolazione

Sono sempre meno i Bancomat e le filiali in giro. Solo l’ultimo dei sintomi che sembrano portare ad un sempre più vicino addio ai contanti.

bancomat
sportello bancomat (unsplash)

Fare 30 km per trovare uno sportello bancomat? No, non è uno scherzo, ma una triste realtà sempre più diffusa sul territorio.

Oggi, infatti, sempre più filiali stanno chiudendo, con una conseguente riduzione di massa degli sportelli bancomat.

Lo Stato e l’Unione Europea, con piani come il Cashback di Stato stanno sempre più premendo verso un abbandono dell’utilizzo del contante, motivo per cui è molto probabile che in pochi anni, trovare un bancomat sarò quasi come vedere un miraggio nel pieno deserto.

LEGGI ANCHE -> Opzione donna 2022: grandi novità per le donne nella nuova Legge di Bilancio

Sono molte le iniziative che portano ogni giorno più vicino all’addio del contante. Già alcuni anni fa esistevano diverse banche come Fineco e Mediolanum che proponevano una banca virtuale, allontanando l’utente dalla presenza in filiale.

Oggi sono tantissime le app che invogliano ad abbandonare il cartaceo. App come Apple Pay e Satispay permettono addirittura di pagare con il proprio telefono, per non nominare poi PayPal, la prima vera innovazione che ha portato anni fa ad un primo abbandono delle banconote.

Perchè l’abbandono del contante?

bonus bancomat
Prelievo contanti dallo sportello bancomat – Pixabay

Ma perché smettere di utilizzare banconote e monete? Il motivo è molto semplice: la lotta all’evasione fiscale.

Il lavoro in nero è una piaga che affligge la nostra società da anni. I contanti purtroppo sono difficili da controllare, mentre con l’online e le carte di credito le attività di scambio di denaro sono molto più controllabili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Auto elettrica: quanto costa mantenerla? I costi di ricarica e manutenzione

L’obiettivo dell’Italia e dell’Europa è quello di eliminare del tutto i contanti entro il 2030. Un obiettivo che sembrerebbe difficile da raggiungere oggi, ma basta guardare la situazione attuale e quella di qualche anno fa, per notare come l’innovazione tecnologica in pochi anni ci ha già portati ad utilizzare molto meno i contanti.

Oggi sono pochissimi gli esercenti che non hanno il POS. Molti ristoranti e bar hanno optato addirittura per quello portatile perchè ormai le persone tendono a pagare sempre con il proprio smartphone e con la carta di credito.