Rinnovare la cucina con meno di 1.000 euro, ecco come fare

Rinnovare la cucina è possibile anche spendendo meno di 1.000 euro, ecco alcuni consigli e trucchi per avere un ambiente nuovo quasi a costo zero.

Arredamento cucina
Arredamento cucina (foto da Pixabay)

Dopo anni passati nello stesso ambiente si cerca qualcosa di diverso, si ha bisogno di rinnovare. Spesso capita anche di acquistare un’abitazione che ha già una cucina ma che non è di nostro gusto e si vorrebbe cambiarla. Ma dopo la spesa di un grande impegno come quello di una casa farne un’altra può mettere pensiero.

Non per questo ci si deve arrendere e obbligarsi a vivere in una cucina che mette tristezza. Ci sono molti modi per rinnovarla e cambiare totalmente il suo aspetto, l’unico limite che puoi mettere alla tua creatività è al tua fantasia.

Per prima cosa è bene fornirsi di un paio di negozi giusti che offrano il materiale che ti serve. Quello che conta è che siano negozi con prezzi ragionevoli ma soprattutto che abbiano una vasta gamma di scelta dei loro articoli. Poi immagina come vorresti modernizzare la tua cucina, i cambiamenti che vorresti fare e dove vorresti mettere il tuo tocco e togliere quello del vecchio proprietario, poi inizia.

LEGGI ANCHE ->Bonus per la ristrutturazione. A quanto ammonta e a chi è destinato

Come modernizzare la cucina con meno di 1.000 euro

Cucina moderna
Cucina moderna (foto da Pixabay)

Si tratta di consigli la cui spesa sommata non supera i 1.000 euro. Facendo qualche esempio possiamo partire dalle piastrelle che spesso sono quelle che saltano più all’occhio e che stancano prima. Ѐ possibile ridipingerle o apporvi sopra delle lastre in PVC per dargli una nuova vita, lo stesso si può fare con il pavimento.

Per l’arredamento ci sono principalmente due scelte: sostituire solo le ante degli sportelli e i cassetti, oppure laccare o cambiare colore a quelli che non si possono sostituire. Anche per i piani di appoggio ci sono ottime soluzioni, dai rivestimenti in vari materiali ai trattamenti di quello che c’è già.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Agevolazioni per la casa 2022, quali confermate e quali no

Un tocco di stile è senz’altro quello di cambiare il rubinetto del lavandino e modificare le modalità di illuminazione. Ma con 1.000 euro si può fare molto di più. Aggiungere mensole o toglierne altre e rinfrescare le pareti. Inoltre aggiungere qualche oggetto e decorazione in più regalerà alla vostra cucina quel tocco che rispecchierà il vostro gusto.