Lettiera del gatto troppo costosa, come risparmiare in modo intelligente

Come risparmiare sulla costosissima lettiera del gatto? Oggi ti sveliamo un segreto. Grazie a questo metodo le tue finanze miglioreranno.

Foto dal web

Chi ha deciso di prendere con se degli animali domestici sa che questi piccoli esserini pelosi oltre a donare tanto amore hanno bisogno di moltissime attenzioni, i cani più dei gatti. Non è solo un impegno d’amore nei loro confronti ma anche economico, per quanto riguarda le spese veterinarie e le spese correlate al cibo ed ai loro corredini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Dal Cashback al Bonus bancomat. Cos’è e come ottenerlo

Oggi ti sveliamo un segreto su come risparmiare per il nécessaire per il tuo gattino dal momento che ha bisogno di moltissime attenzioni, innanzitutto un cibo di qualità ed adatto a lui, un tiragraffi, giochini di tutti i tipi e la tanto conosciuta lettiera.

Come risparmiare sui costi della lettiera?

Soldi in arrivo
Soldi in arrivo (foto da Pixabay)

I gatti sono degli animali molto eleganti e sinuosi, purtroppo però non piacciono a tutti a causa del loro carattere troppo schivo e sofisticato ma fatto sta che la loro presenza, soprattutto in casa, è molto benefica in quanto allontanano le energie negative, oltre a catturare qualche possibile topolino di campagna o di città.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Prestito e vantaggi. Come scegliere quello più adatto a te evitando un flop finanziario

Com’è noto ogni mese i gatti necessitano delle lettiera e della sabbia per poter fare i loro bisogni in tranquillità evitando di sporcare casa. Il mercato offre prodotti di tutti i tipi, i costi sono molto variabili e partono da una base di 2 euro fino ad arrivare a 14 euro, questo dipende dalle marche e sai prodotti utilizzati. Inoltre esistono anche diverse pezzature, il minimo è di 1.5 kg il massimo è di 5 kg.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Affitti e statistiche: prezzi troppo alti. Ma c’è una soluzione

Per limitare le spese della lettiera del gatto esiste un modo davvero semplice, economico e veloce. E’ possibile creare una lettiera casalinga con un prodotto che riesca ad assorbire i bisogni del gatto. Tra questi prodotti prodigiosi c’è la farina di yucca, molto usata in africa e in brasile per preparare numerose pietanze.

Questa farina ha una consistenza davvero perfetta per fungere da sibbietta per la lettiera. Quando il vostro gatto farà pipì, questa farina si trasformerà in piccole palline, proprio come avviene per la sabbia. La rimozione delle palline di urina e degli escrementi è molto facile. Inoltre è possibile unire la farina di yucca a quella di mais.