Superbonus, Isee, esame maturità, pensioni: le decisioni del Senato per la legge di Bilancio 2022

In aula il 28 dicembre verranno discusse le nuove disposizioni che costituiranno la legge di Bilancio 2022. Sono ore molto frenetiche al Senato. Superbonus, tetto Isee, esame di maturità ecc. Queste sono tutte le novità in ballo

legge bilancio 2022
Mario Draghi (Getty Images)

Sono giorni particolarmente movimentati in Senato: si sta discutendo sulla legge di Bilancio 2022 e si stanno votando gli ultimi emendamenti.
Il 28 dicembre il testo andrà in aula. Ci sono in ballo 600 milioni messi a disposizione per il Parlamento e 500 milioni per il governo. A questi vanno aggiunti quelli della nuova Irpef, l’Assegno unico per i figli, Quota 102, i fondi scolastici e sanitari, il Reddito di cittadinanza fino ad un totale che si aggira intorno ai 30 miliardi di euro.

Tetto isee, superbonus, rateizzazione delle bollette energetiche in aumento, nuove disposizioni per l’esame di maturità, bonus barriere anti-architettoniche. Vediamo più dettagli di quanto c’è in ballo con la nuova legge di Bilancio 2022.

In Senato si sta discutendo sulla legge di Bilancio 2022. Questi sono i dettagli

legge bilancio 2022
Mario Draghi (Getty Images)

Superbonus 110%, via il tetto Isee per le villette

La manovra del Superbonus 110% toglie il limite del tetto Isee per villette e case unifamiliari. Per tutto il 2022 viene cancellato il vecchio vincolo Isee e abolita la limitazione alla prima casa. E’ previsto solo uno stato di avanzamento lavori del 30% al 30 giugno del 2022. Per quanto riguarda i condomini, la scadenza resta al 30 giugno 2023.
E’ prevista un’ulteriore riduzione per il 2024 e 2025: prima al 70% e poi al 65%, fino a tornare all’ecobonus che esisteva prima del Covid.

Fino al 2025 godranno del Superbonus le aree interessate da eventi sismici a partire dal 2009. La proroga è stata ottenuta anche per lavori trainanti e trainati e per gli impianti fotovoltaici.
Novità anche per il decreto antifrodi: non verrà applicato agli interventi in edilizia libera sotto i 10mila euro e le spese di asseverazione e conformità beneficeranno dei vari bonus edilizi.

Taglio di Irpef e Irap, rateizzazione delle bollette

L’ultimo accordo preso in base alla maggioranza prevede quattro aliquote Irpef al 23%, 25%, 35% e 43% e il taglio dell’Irap per autonomi e ditte individuali.

Per le bollette di luce e gas sono stati stanziati 3,8 miliardi che verranno utilizzati nel primo trimestre del prossimo anno per calmierare i prezzi dell’energia. Le bollette in arrivo dal 1 gennaio al 30 aprile 2022 si potranno dividere fino a 10 rate.

Proroga delle cartelle, anticipo pensionistico e fondi per le case

Il pagamento delle cartelle del primo trimestre del 2022 viene prolungato di 180 giorni, dunque il nuovo termine ricade comunque nell’arco dell’anno.

Novità previste anche per il trattamento pensionistico delle forze di polizia e dei vigili del fuoco: il fondo vale 43 milioni e prevede anche degli scatti stipendiali.
Per i lavoratori edili e per i ceramisti è previsto un anticipo pensionistico a 63 anni con un minimo di 32 anni di versamento contributi invece di 36.

Infine, viene stanziato un fondo di solidarietà che conta 10 milioni di euro riservato ai proprietari di case residenziali non usufruibili perché occupate abusivamente. Verranno presi i provvedimenti entro 60 giorni dall’entrata in vigore della Manovra.

Leggi anche -> Bonus 100, chi non lo riceverà più dal 2022: le nuove regole

Pensionati residenti all’Esterno: Imu al 37,5%

L’esenzione Imu sulla prima casa di proprietà in Italia aumenta al 62,5% per il 2022 per gli italiani che risiedono all’estero e abbiano maturato una pensione sia in Italia che in un altro Paese. La novità viene introdotta dalla senatrice Laura Garavini, vicepresidente della commissione Esteri e vicecapogruppo Italia viva: in questo modo, gli italiani pagheranno solamente un terzo delle tasse, vale a dire il 37,5%.

Tasse del terzo settore

Viene eliminata la tassa sui tavolini per il primo trimestre del 2022, anche per i commercianti ambulanti.
Viene rinviata per altri due anni l’entrata in vigore del regime Iva per il terzo settore.

Infine, Fondo del ministero della Salute dedicato alla cura dei soggetti autistici sale di 27 milioni di euro nel 2022.

Opportunità per i giovani

Per gli under 25 con contratti di apprendistato di primo livello arriva lo sgravio contributivo al 100%.
Per il contrasto dei disturbi alimentari viene dedicato un fondo presso il ministero della Salute che conta 25 milioni complessivi per il 2022 e 2023: lo annuncia la sottosegretaria ai Rapporti con il Parlamento Caterina Bini, che ha incrementato di 5 milioni anche il Reddito di libertà, ovvero il fondo dedicato alle risorse per i diritti e le pari opportunità. Vengono dedicati 3 milioni anche alle attività di formazione utili all’ottenimento della certificazione di parità di genere.

Modifiche previste per l’esame di maturità

legge bilancio 2022
(Pixabay)

Un emendamento del governo ha conferito al ministro dell’Istruzione, qualora il contrasto alla pandemia da Coronavirus lo rendesse necessario, il potere di apportare ulteriori modifiche anche alle modalità di svolgimento dell’esame di maturità. A questo si oppone Italia viva, contraria ad ulteriori cambi.

Allevamento e uccisione di animali da pelliccia: arriva lo stop

Scatta il divieto di allevamento, riproduzione in cattività e uccisioni di animali per la produzione di pellicce: sono interessati ad esempio visoni, volpi, procioni e cincillà.

Le strutture che già contengono tali animali potranno mantenerli non oltre il 30 giugno 2022. E’ stato stanziato un fondo di 3 milioni di euro per indennizzare gli allevamenti.

Bonus per abbattere le barriere architettoniche

ll bonus arriva a 75%: è prevista una detrazione scontabile in 5 anni per le spese sostenute durante il corso di tutto il 2022, con tetto limite di 50mila euro per le villette e 30mila per abitazioni contenute in palazzi di oltre 8 unità.

Il bonus serve per l’installazione, ad esempio, di ascensori e montacarichi e verrà esteso anche ad interventi di automazione degli impianti degli edifici, incluse le spese di smaltimento dei rifiuti.

Ulteriori novità

La senatrice del Movimento 5 Stelle Elvira Lucia Evangelista fa stanziare un fondo dedicato ai minori in affido. E’ una novità importante che viene incontro alle procedure di affidamento, ancora oggi problematiche.

Leggi anche -> Costo delle case, dopo 10 anni neri qualcosa si muove: buone notizie

La quota detenibile del capitale della Banca d’Italia sale dal 3% al 5%. L’Ansa dichiara che le casse di previdenza private sarebbero interessate ad usufruire della norma: lo riferiscono i presidenti dell’Associazione degli Enti e delle categorie di medici e dentisti, avvocati, architetti e ingegneri, dottori commercialisti, che oggi detengono il 3% del capitale dell’Istituto.

Il Partito Democratico si astiene da una modifica alla manovra di Leu, Art.1 e Movimento 5 Stelle che ostacola gli investimenti a Ravenna volti alla cattura della CO2.

Infinie, 40 milioni di euro sono stati stanziati per il trasporto pubblico a Venezia, 10 milioni a Prato per il sostegno delle imprese locali e 1 milione a Brescia e Bergamo, prossime capitali culturali nel 2023.