Bonus 500 euro, come si ottiene e cosa permette di acquistare

Sono tanti i vantaggi legati al Bonus 500 euro, ovvero a quella misura che consente l’accesso a tanti beni e servizi da potere comprare.

Bonus 500 euro cultura a cosa serve
Bonus 500 euro cultura a cosa serve Foto dal web

Bonus 500 euro, il sussidio fa parte delle iniziative volte a promuovere le iniziative per la cultura e fa parte in pianta stabile anche della Legge di Bilancio 2022, che interesserà l’anno appena iniziato con tutta un’altra seire di provvedimenti.

Per quanto riguarda Bonus 500 euro cultura arriva una notizia importante, che riguarda questa misura stessa. Ora non ci saranno più dei rifinanziamenti ricorsivi anno dopo anno, visto che il suddetto bonus è entrato a far parte dell’ordinamento. Questo vuol dire che non ci sarà più il bisogno di riconfermarlo e di fornire dei finanziamenti ad ogni anno nuovo.

In tanti si chiedono quali siano i vantaggi legati al Bonus 500 euro. Questo è riservato ai giovani che sono appena diventati maggiorenni. Il compimento dei 18 anni di età fornisce il diritto ad usufruire di questo incentivo.

Bonus 500 euro, cosa permette di avere

Foto dal web

Il tutto avviene consultando la piattaforma 18app su 18app.italia.it, attraverso lo SPID (Sistema Pubblico di identità Digitale) che è ormai necessario per potere usufruire di tanti altri servizi. Ad esempio anche l’INPS e Poste Italiane richiedono necessariamente tale sistema per l’accesso.

Una volta entrati in 18app, ci vorrà una registrazione indicando anche una email. Su questo indirizzo riceveremo un messaggio di conferma, e sarà fatta. Con il Bonus 500 euro cultura i giovani potranno acquistare svariati beni.

Leggi anche: Assunzioni Poste Italiane già a gennaio 2022, mandate i vostri curriculum

Si va dai biglietti per cinema e teatro a libri sia in formato cartaceo che elettronico. E poi biglietti per mostre, musei, svariati eventi culturali, per visite a siti archeologici o naturalistici. Ed anche per partecipare a corsi di lingua straniera, di musica, di recitazione.

Leggi anche: Prelevare soldi, l’imprevisto che coglie tutti di sorpresa allo sportello

Tale bonus consente infine pure l’acquisto di musica registrata, di film ed altri prodotti audiovisivi, e consente di potere sottoscrivere degli abbonamenti a quotidiani sia online che non. Ma i beni ed i servizi acquistabili attraverso questo sussidio sono tanti altri.