Caos ferrovie, cancellati 180 treni regionali: ecco il motivo

Cancellati circa 180 treni regionali, il motivo fa preoccupare i cittadini italiani che non sanno più cosa fare: ecco cosa sta succedendo

treni cancellati motivo
Treno (Pixabay)

La seconda settimana di gennaio è iniziata nel peggiore dei modi. Milioni di italiani si sono ritrovati con treni cancellati ed hanno dovuto cercare una soluzione per andare a lavoro. Circa 180 corse sono state annullate, equivalenti al 3% dell’offerta locale.

Il motivo deve essere ricercato nella variante Omicron che non molla la presa e corre all’impazzita tra gli italiani. Nelle ultime settimane i contagi sono aumentati a vista d’occhio, tanto da portare il Governo a prendere ulteriori decisioni di emergenza.

Treni cancellati, i trasporti nel caos: cosa succederà

TAV
TAV (treno ad alta velocità) – Instagram

180 treni cancellati, ritardi a lavoro, sostituzioni e cittadini in isolamento. E’ questa la situazione italiana attuale. Il Paese si è svegliato questa mattina con un caos senza precedenti.

Secondo quanto riportato dal gruppo Fs, in Italia saranno almeno 550 le corse nel mirino, equivalenti al 9% del trasporto regionale. Inoltre, è stato precisato che per i giorni a seguire, Trenitalia organizzerà i collegamenti regionali e le Frecce, con le eventuali cancellazioni pianificate.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>>Stipendi calciatori, quanto guadagna Le petit diable Antoine Griezmann

Trenitalia ha spiegato che l’azienda ha come obiettivo quello di contenere per quanto possibile l’aumento dei contagi con azioni volte a limitare le conseguenze sulla regolarità dei servizi ferroviari, sia a livello regionale sia nazionale.

Inoltre, l’azienda ha affermato che i cambiamenti riguarderanno solo fasce orarie specifiche. “La riprogrammazione non riguarderà gli orari dei pendolari e i collegamenti maggiormente utilizzati dagli studenti, che saranno salvaguardati. Saranno cancellate o sostituite con autobus le corse che presentano un’alternativa con partenza ravvicinata”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Oroscopo 2022, se siete di questi segni fate attenzione: sarà un anno no

Tutti coloro che hanno prenotato i biglietti delle Frecce, saranno informati delle eventuali modifiche attraverso un sms o email.

L’azienda ha concluso: “La raccomandazione rimane comunque quella di informarsi prima di intraprendere il proprio viaggio attraverso trenitalia.com e gli altri canali del Gruppo Fs Italiane, anche per aggiornarsi sulle regole di spostamento dettate dalle normative in vigore”.