Il tesoro ed il tasso. L’eccezionale scoperta tra le montagne. L’animale è diventato ricco?

Un tasso trova un tesoro, sembra una favola per bambini ma in realtà non è così. E’ succedo davvero a Grado, nelle Asturie. 

Monete antiche e non quali sono le più preziose
Monete antiche e non quali sono le più preziose Foto dal web

La storia che vi raccontiamo oggi ha dell’incredibile, un tasso mentre girava tranquillo tra le montagne di Grado, nelle Austrie, ha trovato un vero tesoro. L’animale voleva solo mangiare ma la sua scoperta lo ha reso celebre in tutto il mondo. Dopo il ritrovamento sarà diventato ricco? Scopriamolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> WhatsApp ti minaccia di morte. Il messaggio truffa che ha dell’incredibile

Sembra una favola ma non lo è. Ecco cos’è successo

Foto dal web

Un tasso se ne stava tutto solo e tranquillo tra le montagne di Grado mentre era a caccia di vermi e bacche, quando gironzolando tra le sterpaglie ha trovato una collezione di monete romane mai rinvenute nel Nord della Spagna.

La scoperta ha fatto molto scalpore e due archeologi hanno confermato che quelle monete fossero un tesoro inestimabile. Le monete sono state trovate nei pressi della tana del tasso, alcuni studiosi erano in visita nella grotta di La Cuesta quando hanno visto le preziosissime monete.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Pagamenti in contanti, alcune eccezioni ammesse e non pagare una multa

La scoperta, in tutto, consiste nel ritrovamento di 209 monete del terzo secolo e del quinto secolo d.C. E’ possibile che il tasso abbia custodito il tesoro per un anno, di fatti il ritrovamento risalirebbe a gennaio 2021, dopo che la tempesta Filomena ha colpito con abbondanti nevicate le Austrie della Spagna.

Dal momento che il tesoro è stato ritrovato presso la tana del tasso gli studiosi hanno attribuito il suo ritrovamento all’animale. Le monete sarebbe state realizzate a Costantinopoli (Turchia e Istanbul), in Grecia e a Salonicco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> SuperEnalotto Jackpot da 138,2 milioni di euro: cosa fare con quella cifra

Il tasso ovviamente non è diventato ricco, anche perché non saprebbe cosa farsene di quelle monete, però una cosa è certa, ha avuto una scorpacciata di bacche e vermetti per essere stato così bravo a custodire quel tesoro così prezioso per la storia dell’uomo.