Risparmiare sulle bollette, come riuscirci facendo felice il proprio partner

Quello di risparmiare sulle bollette è un proposito che presenta solo aspetti positivi. Anche in ambito amoroso, se fate così.

Una cena romantica al lume di candela
Una cena romantica al lume di candela (Pixabay)

Risparmiare sulle bollette, un modo per unire l’utile al dilettevole. In tanti ambiti diversi. Se da una parte infatti possiamo risparmiare sulle bollette modificando certe abitudini sbagliate alle quali prima non davamo peso, tutto questo torna utile anche in ambito ecologico.

Infatti tenere le luci accese solo quando serve o staccare gli elettrodomestici dalla presa della corrente quando non ne è richiesto l’uso sono atteggiamenti che tendono anche una mano alla natura. E che contribuiscono in maniera importante a ridurre l’impatto ambientale. Poi risparmiare sulle bollette è importantissimo più che mai in questo periodo.

Sono ben noti i rincari che hanno riguardato le principali utenze, e che stanno comportando costi spaventosi che si abbattono sul bilancio di famiglie ed imprese. L’intervengo del Governo per alleviare il peso di questa condizione estremamente sfavorevole è stato immane.

Risparmiare sulle bollette, spegni le lampadine ed accendi il cuore del partner così

La manovra dell’Esecutivo ha visto ballare più di 10 miliardi di euro, e senza questa ed altre misure come il taglio delle spese legate agli oneri di sistema, ridotti od anche azzerati a seconda delle situazioni.

E non mancano le iniziative mirate, come la ormai storica “M’Illumino di meno”, che vede il patrocinio di diversi enti e che da sempre è sponsorizzata e vissuta in prima persona sulle frequenze di Rai Radio 2. Coinvolte anche i Comuni e la Confcommercio di Lucca e Massa Carrara e Confesercenti Toscana Nord.

Scopo di “M’Illumino di meno” è promuovere il risparmio energetico oltre ad uno stile di vita basato sulle energie rinnovabili e che sia sostenibile il più possibile. Sono tanti i locali ed i ristoranti del territorio interessato che hanno concepito delle cene a lume di candela ad hoc.

Niente luci alimentate a corrente elettrica ma solo le fiamme delle candele e degli stoppini che bruciano consumando la cera. Per riscoprire atmosfere sopite e che possono rafforzare l’intesa tra gli innamorati oltre che fare dell’enorme bene al pianeta. Se tutti quanti cambiassimo atteggiamento, daremmo una grossissima mano a quella che è la nostra casa nell’universo.