L’acqua in casa, come risparmiare molto pensando in piccolo

L’acqua è un bene prezioso che costa e che non è illimitato. Alcuni consigli indispensabili per iniziare a risparmiarla.

Risparmio acqua
Utilizzo dell’acqua (Foto da Pixabay)

Le nostre generazioni che vivono nella parte del mondo considerata “civilizzata” non riescono a rendersi conto di quanto l’acqua sia un bene importante. Soprattutto essendo abituati ad aprire il rubinetto di casa e vederla fluire senza sosta ci fa credere che sia illimitata e disponibile per tutti. Non è così.

L’acqua, come tutto su questa Terra, non è un bene illimitato e di sicuro attualmente non è disponibile per tutti. L’acqua è un bene prezioso ed è la prima fonte di sostentamento vitale per il nostro corpo. Farne un uso ragionato è importante per il Pianeta, per la nostra sopravvivenza e per garantire una sopravvivenza ai nostri figli e alle altre generazioni.

Ma dato che non tutti siamo in grado di pensare così in grande, ricordate che il risparmio di acqua è importante anche per pagare meno a fine mese. La bolletta dell’acqua infatti potrebbe diminuire di molto in un anno se si facesse attenzione ad alcuni piccoli comportamenti che potrebbero aiutare a risparmiare e a salvare parte del mondo.

Consigli per il risparmio di acqua in casa

Risparmio acqua
Lavarsi i denti (Foto da Pixabay)

Un consiglio sempre utile ma che ormai si è sentito molte volte, eppure non sempre viene seguito, è quello di non lasciare l’acqua aperta quando non serve. Ad esempio quando ci si lava i denti è inutile lasciarla scorrere se lo spazzolino ce lo abbiano in bocca. Stesso discorso quando ci si fa la doccia, è consigliabile chiudere l’acqua mentre ci insaponiamo.

Per aiutarci in questo nuovo modo di vivere i momenti quotidiani è possibile installare dei dispositivi nei nostri rubinetti che possono gestire meglio il getto d’acqua e aiutare così il controllo del consumo. Questo in realtà da una piccola mano all’economia generale della famiglia. Farebbe invece molta differenza accorgersi se ci sono delle piccole perdite in casa.

Se da qualche rubinetto, o dalla cassettina del water, esce acqua anche quando non dovrebbe significa che avete un rubinetto aperto 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Immaginate il consumo. Accorgersene da un rubinetto è relativamente facile, ma per quanto riguarda la cassettina del bagno si consiglia di aggiungere un colorante specifico nell’acqua e poi vedere se questo appare anche nella toilette. Se vedere strisce di quel colore allora avete una perdita che vi fa spendere davvero molto.

Altro consiglio indispensabile al quale ancora molti non vogliono credere è la lavastoviglie. In molti sono ancora convinti che la lavastoviglie è un lusso. Non è così. Questo elettrodomestico permette di risparmiare litri e litri di acqua in confronto a un consumo accettabile di energia. Chi non avesse ancora pensato a questo tipo di risparmio farebbe bene a prenderlo in considerazione per avere una vita un po’ più leggera sotto diversi punti di vista.