Whatsapp multidispositivo, così l’app funziona pure sui tablet in simultanea

Le informazioni che trapelano in merito alla funzionalità che rende Whatsapp multidispositivo. Così funzionerà anche su altri device.

Uno smartphone acceso
Uno smartphone acceso (Pexels)

Whatsapp multidispositivo, la novità è attesa da tanti e se ne parla già da diverso tempo. Oltre a potere utilizzare su smartphone la ben nota applicazione che mette ogni giorno in comunicazione fra loro milioni di persone, questa possibilità potrà essere utilizzata anche su altri dispositivi.

Ad esempio sui tablet, che continuano ancora ad essere ampiamente diffusi. La comodità di potere installare su più device Whatsapp e di collegare a questi un unico account viene vista con favore dalla gente.

Immaginate alla comodità apportata dalla introduzione di Whatsapp multidispositivo. Nel malaugurato caso in cui lo smartphone dovesse rompersi all’improvviso o comunque non garantire più la sua solita efficacia, avremo subito a disposizione una piattaforma alternativa, con tutte le conversazioni ed i nostri contatti già presenti.

Whatsapp multidispositivo, come funzionerà

Fermo restando che comunque, in situazioni come questa, interviene anche la funzionalità di backup a salvare capre e cavoli. Per adesso vanno avanti nell’ambito del circuito di beta testing le prove sulla effettiva efficacia di Whatsapp multidispositivo.

E se le risposte degli utenti iscritti al programma dovessero risultare positive, non è escluso che con un prossimo aggiornamento tutto quanto possa essere messo a disposizione anche ai milioni di utenti attivi su Whatsapp ogni giorno in tutto il mondo.

Il beta test relativo era iniziato tra l’altro ormai già diverso tempo fa, a luglio 2021, sia per la versione Android che per quella iOS della app di Meta. Il funzionamento su altri dispositivi, ed in particolare su quelli che non dispongono di una scheda per l’alloggio di una simcard, funzionerà tramite codice qr.

 

In questo modo verrà garantito poi l’accesso a questi dispositivi collaterali e si procederà con una sincronizzazione di quelle che sono le chat finora presenti nel nostro account di Whatsapp.

Ci sono anche altri aggiornamenti ai quali stanno lavorando gli ingegneri di base a Menlo Park. E che riguardano diverse altre funzionalità il cui fine sarà rendere più immediata, veloce ed anche divertente la fruibilità di Whatsapp. Ovviamente senza mai tralasciare la sicurezza, che resta sempre la priorità massima per Meta.