Novità WhatsApp che tanti aspettavano: si potrà uscire senza farsi notare

Novità WhatsApp: un’esigenza che hanno in tanti e che con il prossimo aggiornamento potrebbe essere finalmente realtà

WhatsApp
AnsaFoto

Chissà quante volte ci sarà capitato di trovarsi in gruppi WhatsApp poco graditi. Di solito, dopo aver dato un’occhiata veloce su chi sono i partecipanti, il gruppo viene silenziato perché si è già capito qual è il fine, di cosa si parlerà e dell’argomento in questione non ci interessa nulla.

Ma perché non uscire subito? In molti restano perché può sembrare scortese, è come bistrattare gli altri componenti o rifiutare quasi con disprezzo l’invito di qualcuno a stare tutti insieme.

Vorremmo tanto poter uscire senza che gli altri ne se accorgano, inutile negarlo, molte volte lo abbiamo pensato. A quanto pare, secondo l’aggiormento sul quale si sta lavorando, sarà possibile farlo.

L’indiscrezione è stata lasciata dal sito Wabetainfo. A differenza di altri aggiornamenti dati in passato, appena la funzionalità sarà rilasciata dovrebbe essere immediatamente disponibile sia per utenti Android sia iPhone.

Novità WhatsApp, uscire dal gruppo silenziosamente

Stiamo parlando di un abbandono del gruppo che può passare più sottotraccia, in modo silenzioso, ma comunque non sarà possibile lasciarlo senza lasciare alcun tipo di segnale. Oggi quando si lascia un gruppo arriva un messaggio in chat che possono leggere tutti con scritto “Tizio ha abbandonato il gruppo“. Così, in modo imminente, tutti vengono a conoscenza del fatto, creando magari qualche imbarazzo e facilmente una discussione sulla decisione tra tutti in altri, che possono commentare in assenza della persona che ha deciso di non far più parte della piccola grande comunity.

Con la nuova versione, invece, solo l’amministratore – o gli amministratori – saranno a conoscenza del fatto. Solo a loro arriverà la notifica e quindi potranno anche decidere di non informare gli altri. Per chi non riceverà la notizia dall’amminsitratore, l’unico modo per scoprire se Tizio fa ancora parte del gruppo è vedere la lista dei partecipanti.

Quando tutto questo? Sui tempi non si sa ancora nulla ma è possibile immaginare entro un anno perché solitamente, quando c’è un’indiscrezione, non passano più di 12 mesi.

WhatsApp dunque dimostra ancora una volta una delle app tra le più attive dal punto di vista degli aggiornamenti. Sono infatti più di due miliardi le persone che ogni giorno la utilizzano in tutto il mondo e rispondere alle esigenze di tutti richiede una continuo adattamento.