Kudona: la nuova app per il risparmio digitale

Kudona è la risposta agli interessi bassi e all’inflazione galoppante con un libretto di risparmio innovativo digitale. Vediamo di cosa si tratta

kudona risparmio digitale
(foto Facebook)

La Fin-tech Kudona, una società lituana affiliata della tedesca rubarb GmbH apre ai risparmiatori di tutta l’eurozona. L’offerta è l’accattivante mondo dei mercati finanziari decentralizzati (DeFi). In un periodo storico in cui il risparmio tradizionale non se la passa molto bene arriva una risposta digitale. Le incertezze conseguenti prima alla crisi pandemica e poi al conflitto in Ucraina, hanno portato l’abbassamento dei tassi di interesse e l’inflazione ai massimi storici.

Risultato che compromette il normale svolgimento delle attività di risparmio tramite le singole azioni e i fondi. I rendimenti mai così bassi così come i prezzi. Per aggirare la situazione contingente arriva la Decentralized Finance. Il settore finanziario decentralizzato si appresta a diventare il miglior amico dei risparmiatori europei. Il profitto è assicurato già oggi dal futuro delle tecnologie finanziarie. Il tutto naturalmente via web.

Kudona e il De-FI: scopriamo tutti i dettagli della novità per i risparmiatori

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Grazie al digitale la platea dei risparmiatori può trovare una soluzione rapida e sicura. Ed ancora un libretto di risparmio, ma questa volta digitale, l’arma contro l’inflazione e i bassi interessi. Una semplice e intuitiva app è la proposta di Kudona. La competenza in materia finanziaria non è necessaria per utilizzare l’applicazione. Garantita la sicurezza dei clienti.

La comodità data dall’app è la possibilità di effettuare versamenti in qualsiasi momento. Gli interessi sui risparmi salgono quotidianamente. La flessibilità è la carta vincente dell’idea tecnologica alla base del libretto di risparmio digitale di Kudona. I versamenti sono effettuabili tramite bonifico minimo di 500 euro o in alternativa disporre un ordine permanente. I costi si azzerano in assenza di intermediari e i rendimenti salgono.

La percentuale rilevante al momento è del 3,8% di interessi annui grazie alla conversione del risparmio accumulato in dollari americani digitali (Stablecoin) effettuata da Kudona. Trasferimento poi come prestito in protocolli De-Fi sempre con tassi molto interessanti. La copertura dei costi operativi di Kudona è garantita dagli interessi eccedentari.

Concettualmente è simile ad un conto di deposito libero ma il gap invitante sta negli interessi molto più alti. Ma i pericoli nel web sono dietro l’angolo virtuale e Kudona per proteggere i propri clienti si affida a grandi compagnie di assicurazioni nel settore delle tecnologie finanziarie.