La pizza a 4 euro è indigesta a Briatore: “Cosa ci mettete dentro?”

Flavio Briatore contro alcune pizzerie italiane: critica il prezzo troppo basso del prodotto e sui social scatena una discussione. 

E’ il re degli imprenditori, possiede una catena di locali dal successo unico. In Italia e nel resto del mondo, sa come attirare un target di persone sempre più ampio e non perde occasione di mettersi in gioco.

pizza flavio briatore polemica
Pizza (Instagram)

Stiamo parlando di Flavio Briatore, l’ex marito di Elisabetta Gregoraci che negli ultimi giorni ha iniziato una polemica sui social riguardante il prezzo della pizza. Entriamo nel dettaglio.

Flavio Briatore, il video sulla pizza è virale: cosa  è successo

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

La polemica è di qualche giorno fa e sta facendo il giro del web. Si tratta di un video diventato virale dell’imprenditore Flavio Briatore che ha commentato il prezzo della pizza di alcune pizzerie con cui ha avuto a che fare.

La questione è iniziata dal momento che in tanti hanno trovato paradossale che una pizza da Crazy pizza, la catena di Briatore, possa costare una fortuna. Così per rispondere alle accuse, l’ex marito della Gregoraci ha chiesto ironicamente:

Questi signori che vendono una pizza a 4-5 euro, cosa mettono in queste pizze? Noi siamo partiti da un ragionamento molto semplice, dobbiamo mettere i migliori ingredienti possibili – poi ancora – I miei amici pizzaioli che dicono che la nostra pizza è troppo sottile ti danno una mattonata di pizza con un laghetto di pomodoro al centro. Questi signori che vendono una pizza a 4-5 euro, cosa mettono in queste pizze? Come tutti devi pagare i fornitori, l’Iva sui fornitori, c’è lo scontrino al cliente, devi pagare gli stipendi, gli affitti, le tasse… O vendi 50mila pizze al giorno o c’è qualcosa che mi sfugge…”. 

Ha concluso il suo discorso facendo riferimento al fatto che in Italia quando arriva il successo arriva anche la rabbia da parte di chi non riesce a mettersi al paro. Così ha affermato: “L’Italia è un paese rancoroso, pieno di invidiosi”. A quanto pare, c’è qualcuno che la pensa come lui. Infatti, il professor Matteo Bassetti ha assecondato l’imprenditore, commentando sotto al post.