Chiude la Feltrinelli, l’addio alla storica libreria in città

Brutta notizia per gli appassionati di libri e di lettura, dal prossimo 10 luglio chiude i battenti la storica libreria Feltrinelli in Centro Città. Le cause della drastica decisione.

Libreria Feltrinelli INTERNA
Libreria Feltrinelli (Foto Twitter)

Una pessima notizia, l’ennesima di questo periodo estremamente complicato, raggiunge gli appassionati di libri e di lettura. Una storica libreria, del Centro Città, uno dei punti di riferimento della vita culturale cittadina chiude i battenti in via definitiva.

La scelta arriva dopo ben due tentativi di ristrutturazione, uno nel 2014 ed un altro più recente. Tentativi che, purtroppo, non hanno sortito gli effetti sperati. I dati in tal senso sono purtroppo estremamente chiari.

Da un lato lo svuotamento delle abitazioni in Centro, svuotamento dovuto ad un naturale ricambio generazionale, unito all‘”aggressione” da parte degli Uffici ed al clamoroso aumento del prezzo degli affitti, ha ridotto di oltre il 39% il flusso dei cittadini.

Da un altro lato la crisi economica, determinata dalla pandemia da coronavirus covid-19 e rinfocolata dallo scoppio della Guerra tra Russia ed Ucraina ha fatto il resto. Questi due fattori che stanno caratterizzando i primi due anni del nuovo Decennio hanno fatto volare i prezzi degli affitti dei commerciali e della bollette costringendo i gestori a veri e propri salti mortali per far quadrare i conti.

In ultima analisi i lockdown e le varie restrizioni legate alla pandemia hanno favorito la rapidissima diffusione degli e-book e degli store online. Un insieme di fattori che hanno decretato l’ineconomicità della libreria Feltrinelli in Centro Città.

Bologna, chiude la Feltrinelli di Via dei Mille

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

La notizia, pertanto, non arriva esattamente come un fulmine a ciel sereno. Ma la notizia della chiusura delle libreria Feltrinelli, inevitabilmente, metterà tristezza agli appassionati o semplicemente ai tanti curiosi per decenni hanno sbirciato i libri negli scaffali o da dietro la vetrina di Via dei Mille.

Parliamo del punto vendita di Bologna Centro, situato ad appena 1 chilometro e mezzo di distanza dalle Due Torri nel centro di Bologna. E’ un noto giornale locale online ad anticipare, avendolo appreso da fonti interne alla libreria, che domenica 10 luglio 2022 sarà l’ultimo giorno di attività della storica Feltrinelli.

La stessa fonte, qualificatissima, sottolinea che la Casa madre ha deciso di concentrare gli sforzi economici per tenere attiva la libreria di Piazza Ravegnana, quello sotto la Garisenda ed Asinelli per intenderci.

Al tempo stesso la Feltrinelli starebbe valutando di riconvertire la spesa per la gestione della libreria di via dei Mille nell’aprire almeno due librerie di quartiere, una a Bologna Nord ed una a Bologna Est.

Ma al momento sono solo voci. La notizia vera e certa è che da lunedì 11 luglio il Centro di Bologna, quello dove diceva Lucio Dalla “Non si perde neanche un bambino”, sarà un pochino più spento, sicuramente più triste.