Fate attenzione alle novità di WhatsApp: arrivano direttamente dall’applicazione

Novità di WhatsApp: le informazioni giungeranno in modo diretto sui nostri smartphone senza doverle cercare

whatsapp
Pixabay

Whatsapp è l’app di messaggistica istantanea più diffusa al mondo con oltre 2 miliardi di utenti. La maggior parte la usa senza conoscere le novità più tecniche. Molti altri invece, giovani e meno, sono informatissimi sulle ultime novità e cercano continuamente quale saranno le prossime funzioni.

Negli anni Whatsapp è cambiata tanto. Innanzitutto per rispondere alle esigenze dei tantissimi utenti, ma anche per cercare di proporre sempre qualcosa in più rispetto ai concorrenti.

Dicevamo degli utenti che sono informatissimi sulle ultime novità. Sanno quali sono i siti da visitare e sono inseriti in alcuni gruppi – reali e virtuali proprio sull’app – dove esperti discutono e anticipano le funzioni in uscita.

Non solo portali di tecnologia, si seguono anche i canali ufficiali dell’app per restare aggiornati. Nel nuovo aggiornamento sul canale beta per Android, gli sviluppatori starebbero a lavoro su una funzionalità che cambierebbe anche gli aggiornamenti.

Novità di WhatsApp, come funziona il sistema notifiche

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Al netto delle anticipazioni che trapelano, anche andare alla ricerca di informazioni diventerebbe un’attività superata. WhatsApp starebbe lavorando in modo che tutte le novità, vengono annunciate con una notifica direttamente sullo smartphone.

L’aggiornamento della versione Beta di WhatApp per Android numero 2.22.17.10, aprirà un filo diretto tra WhatsApp e l’utente. In pratica, oltre ad avere una conversazione con un proprio contatto, che sia un amico, un parente o un collega, sarà così anche con l’app che ci aggiornerà sulle modifiche apportate.

Oltre ad essere aggiornati sulle ultime novità, la chat con WhatsApp consentirà all’utente di ricevere anche suggerimenti e trucchi. Sul web si trovano tanti articoli su come ovviare a un problema o che rispondono alle tante domande che si pongono gli utenti se si può fare o meno una determinata cosa.

In automatico saranno inviate anche informazioni su sicurezza e privacy, anche questo un argomento molto delicato e sempre ricercato dagli utenti. Se si acetta di ricevere il primo messaggio, l’app informerà inviandone altri ma si può sempre cambiare idea e non aderire più alla chat.