Bollo auto non pagato, scattano i controlli e finisce davvero male

Se il bollo auto non viene pagato in tempo si rischia davvero tanto e può essere coinvolta addirittura la casa

bollo auto
Foto Instagram

Sono molto desiderate ma anche dispendiose. Avere casa e automobile di proprietà è il sogno di tanti. Significa un tetto per sempre tutta testa e un mezzo indispensabile per gli spostamenti che dà anche un senso di libertà.

Casa e auto però costano pure tanto. Se fino a qualche decennio fa erano beni che ogni famiglia aveva, oggi non è più così. Sono aumentati i casi in cui c’è la macchina ma si vive ad esempio in un appartamento in affitto.

I due beni in comune hanno anche altro. Se il bollo auto non viene pagato, ci si può rifare sulla casa? Il contribuente che non paga il bollo può subire il pignoramento?

Vediamo quali sono le azioni che l’Agenzia delle Entrate – Riscossione può avviare in caso di mancato pagamento.

Bollo auto non pagato, cosa può fare l’Agenzia

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Chiariamo innanzitutto che è la Regione in cui si risiede che riscuote il bollo e infatti la cifra da pagare non è uguale in tutta Italia.

La regione innanzitutto emetterà l’avviso di accertamento, maggiorato di sanzioni e di interessi. Se il dovuto non viene pagato, l’ente incaricherà l’Agenzia delle Entrate – Riscossione (ex Equitalia) di provvedere al recupero forzoso dell’importo.

L’Agenzia farà pervenire una cartella di pagamento e si dovrà pagare entro sessanta giorni. Se ciò non avverrà, potrà disporre del fermo amministrativo dell’auto e andando avanti con l’iter si potrà procedere al pignoramento dello stipendio, della pensione e dei beni mobili e immobili di proprietà.

L’ipoteca ed il pignoramento della casa è un provvedimento che non avviene sempre ma solo in alcuni casi. Ma non sempre.

Le cifre per il pignoramento

Se si possiede un solo immobile ed è l’unico, non può essere pignorato poiché significherebbe togliere la casa che il cittadino ha ad uso abitativo.

Se invece il soggetto possiedi più immobili oltre a quello cui abita e risiede, tutti, compreso quello in cui si ha la residenza, può essere pignorato e messi in vendita all’asta ma solo se il debito con il fisco supera i 120.000 euro.

Nel caso in cui il debito con il fisco è inferiore a 20.000 euro la casa in cui si abita non potrà essere nemmeno ipotecata. In sintesi, sulla carta è possibile arrivare a pignorare la casa per il mancato pagamento del bollo auto, ma è molto difficile che nella pratica avvenga. Può succedere se i bolli non pagati siano tantissimi, da raggiungere una cifra elevata.