Che stile Kate Middleton: quanto vale l’anello ispirato alla Regina Vittoria

L’anello di fidanzamento con zaffiro di Kate Middleton è stato ispirato dalla regina Vittoria; quanto vale e chi lo ha indossato.

anello kate middleton
foto BonificoBancario.it

Un pezzo davvero raro e di valore, la cui storia è estremamente coinvolgente: stiamo parlando di un gioiello che è indossato da Kate Middleton, futura erede al trono britannico, la cui vicenda è secolare. Lo straordinario anello di fidanzamento con zaffiro di Kate Middleton, che un tempo apparteneva alla principessa Diana, ha infatti una storia piuttosto romantica, come ricorda anche il portale People in un articolo recente. Ricostruiamo la sua storia e scopriamone il valore.

La storia dell’anello di Kate Middleton: quanto vale il gioiello

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Si tratta di uno zaffiro blu ovale da 12 carati, circondato da 14 diamanti solitari. La pietra preziosa è posta su una montatura in oro bianco 18 carati. L’anello con cui William chiese nel 2010 la mano a Kate è noto per essere lo stesso che il principe Carlo regalò a Diana, ma il design del pezzo risale alla metà del XIX secolo. Disegnato dal gioielliere londinese Garrard, è infatti ispirato a un gioiello che il principe Alberto commissionò per la sua futura sposa, la regina Vittoria, nel 1840. La Regina dell’epoca era legatissima a quel gioiello: si sostiene che lo avesse indossato come “qualcosa di blu” da mettere il giorno del matrimonio.

Nei due decenni successivi, la regina Vittoria indossò diverse volte quell’oggetto, una spilla, e quando morì nel 1901, lo dichiarò un cimelio della corona. Infatti, ogni singola regina e consorte da allora lo ha indossato, compresa ovviamente l’attuale monarca, la regina Elisabetta. I più attenti avranno notato il gioiello in molti eventi importanti e tra questi c’è anche il battesimo del principe William. Carlo scelse quell’anello da regalare alla principessa Diana proprio perché gli ricordava la spilla che indossava la madre.

Secondo quanto riferito, Diana Spencer l’ha scelto perché si abbinava ai suoi occhi azzurri: “È l’anello di fidanzamento di mia madre” – ha detto William all’epoca del fidanzamento con Kate – “Questo era il mio modo di tenerla vicina in tutto”. Nel 1981, quell’anello venne valutato poco meno di 40mila sterline, mentre oggi un anello del genere verrebbe venduto anche al doppio del prezzo dell’epoca. Considerando che è appartenuto prima a Diana e poi a Kate, sembra che il suo valore reale possa essere valutato intorno ai 350mila euro, ovvero 300mila sterline.