La nuova frontiera delle auto elettriche: il mercato si impenna

Per le auto elettriche ci sono anche tanti bonus ma un elemento in particolare può attirare l’attenzione degli appassionati

Auto elettriche
500 abarth (foto Facebook)

Le auto elettriche sono il futuro. Lo diciamo da anni ma solo negli ultimi si sta facendo veramente qualcosa affinché si possano acquistare. Ancora troppo alti i prezzi, nonostante i bonus, e di contro sempre di meno è il tempo che ci dà il pianeta.

Comprare un mezzo elettrico è importante per inquinare di meno e per aiutare anche le nostre tasche, dopo un investimento importante.

Il mercato dei modelli a motore termico hanno avuto una frenata e gli appassionati, soprattutto nei listini pià economici, hanno avuto brutte notizie quando hanno visto diminuire l’offera della auto scoperte.

Auto elettriche, tante novità

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Quattroruote annuncia però che stanno arrivando alcune novità dal mondo elettrico come la Fiat 500 Cabrio e la Smart EQ fortwo cabrio. Oltre a esse dovrebbero arrivare anche altre proposte.

Una nuova auto che probabilmente piacerà molto agli appassionati del settore potrebbe essere immessa sul mercato tra un anno e mezzo circa.

Nel 2024 dovrebbe essere pronta l’Abarth 500 Cabrio della quale, riporta Quattroruote, è stata vista un prototipo in strada e la nota rivista ha una foto.

Come quella a marchio Fiat dovrebbe essere trasformabile con la capote in apertura lungo i binari dei montanti fino alla base del lunotto.

Anche il gruppo BMW pare essere prossimo all’annuncio di una nuova produzione. Dopo la Mini Cooper SE Cabriolet da 184 CV e 270 Nm, nel 2024 dovrebbe arrivare la nuova generazione della Mini elettrica.

In arrivo anche la versione di serie della concept MG Cyberster della Morris Garages. Sarà una capote di tessuto a comando elettrico, linee scultoree e portiere a forbice ed elevate dovrebbero essre le prestazioni del motore elettrico.

Per prenotare la Polestar 6 nell’allestimento La Concept Edition dal prezzo di 197 mila euro, sono necessari prima 25mila dollari. L’auto svedese sarà a doppio motore doppio fino a 650 kW (884 CV) e 900 Nm, che consentirà alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi. Sarà capaci di raggiungere 250 km/h. I tempi rispetto alle altre succitate vettura sarebbero pià lunghi, fino al 2026.