Bonus Asili Nido in questa Regione: domande e ISEE

Arriva una buona notizia per tutti coloro che, al momento, hanno un figlio a carico. Vediamola, dunque, nel dettaglio.

bonus asili nido regione
(Pixabay)

In un sistema socio economico come quello che stiamo vivendo in questo periodo sicuramente sono sempre graditi degli aiuti da parte del Governo. E, in effetti, al momento, ce sono già stati una manciata.

In particolare, ci stiamo riferendo ai cosiddetti bonus che, tenendo conto di svariate categorie di cittadini, hanno lo scopo precipuo di venire incontro a coloro che non versano in difficoltose condizioni economiche.

Naturalmente, infatti, come è avvenuto anche in passato, i beneficiari sono quelli che non superano una data soglia di reddito e che hanno altri requisiti essenziali.

Così, se si è interessati a ricevere un certo sussidio, è cosa buona e giusta prima capire se si può rientrare tra gli utenti che ne hanno diritto e controllare in maniera precisa le caratteristiche richieste.

Lo si sa, però, in genere a doversi sobbarcare grosse spese sono soprattutto quei nuclei familiari numerosi o che perlomeno hanno a carico un figlio.

I requisiti per il contributo di Regione Lombardia

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

D’altra parte, quando si è in codesta situazione, bisogna fare i conti con diversi uscite, e, se per caso, nessuno dei due genitori dispone di reddito stellare, allora, la cosa non si fa semplice.

A tal proposito, quindi, al momento, se siete residenti in Regione Lombardia, potreste avere diritto al Bonus Asili Nido. Ma, vediamo, allora, di che cosa si tratta nello specifico.

Nella fattispecie, quindi, anzitutto sottolineiamo che le domande potranno cominciare a essere inviate dal prossimo 17 ottobre.

Possono, perciò, ricevere il suddetto contributo chi ha figli di un’età fino ai 3 anni che peraltro sono già iscritti a una struttura che aderisce al progetto stesso. In secondo e terzo luogo, l’ISEE non deve superare i 20 mila euro e l’importo della retta mensile deve essere di oltre 272,72 euro.

Tenete presente, però, che il bonus è da intendersi soltanto per il costo della retta e non di altro, come, per esempio, la mensa scolastica e l’iscrizione. Anche in questo frangente è stato stabilito che le domande saranno ricevute a livello telematico.

Va da sé che, di conseguenza, per poter accedere al sito ufficiale, per l’esattezza al portale dei Bandi online, dovrete disporre, a vostra discrezione, di credenziali SPID, CIE, CNS. In ultimo, ricordatevi che avrete tempo entro e non oltre fino all’11 novembre 2022.