Bollette e aiuti alle famiglie: boom di richieste

Bollette e aiuti alle famiglie, sono sempre di più le persone che si rivolgono alle organizzazioni di assistenza

Adobe

Pasta, pannolini, latte in polvere, cibi confezionati e prodotti per l’igiene personale ma anche per la casa. Sono questi i beni di prima necessità di cui necessitano i più bisognosi, in modo particolare chi ha figli. La Caritas è da sempre un punto di riferimento per chi purtroppo non sa come fare per arrivare a fine mese. In questo periodo poi, purtroppo, il numero delle persone che si trovano in queste condizioni è aumentato.

Lo sa bene anche la Croce Rossa di Piacenza che aiuta circa 600 famiglie che si rivolgono alla sede di viale Malta. A piacenzasera.it Veronique Pichon, responsabile CRI Piacenza del comparto viveri, spiega che sono prodotti forniti dall’Unione Europea “ma con la crisi attuale stiamo riscontrando esigenze sempre più numerose” e in modo particolare c’è bisogno di fondi economi a causa dell’emergenza energetica e del conseguente caro bollette.

I più colpiti sono proprio i bambini. È scarsa la reperibilità di latte in polvere e di pannolini per lattanti così come i detergenti per la pulizia della casa e dell’igiene personale. Per tale motivo l’organizzazione si è appellata ai cittadini affinché portino dalle 9 alle 12, dal lunedì al venerdì, questi prodotti.

Bollette e aiuti alle famiglie, la Croce Rossa Piacenza chiede aiuto

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Croce Rossa Piacenza infatti sta facendo fronte a queste spesa di tasca propria e diventa sempre più difficile sopportare il peso. Anche essa infatti sta affrontando i problemi di tutti come la bolletta elettrica: l’ultima ha avuto un importo quasi triplicato, ben 3.500 euro contro i soli 1.200 circa dello stesso periodo dello scoro anno.

Ivana Casotti che responsabile Area 2 della Croce Rossa della città emiliana, “non distribuisce solo generi alimentari alle famiglie, ma è al loro fianco per il pagamento dei ticket sanitari e dei farmaci” che non sono elencati nelle prestazioni gratuite o quasi del Sistema Sanitario Nazionale.

A novembre si terrà una raccolta fondi e il mese successivo il solito banchetto di Natale con la vendita dei panettoni Panettoni Albertengo. È possibile prenotare l’acquisto al numero 0532324355 oppure inviando un messaggio whatsapp a 334.6791771. Ovviamente è anche possibile effettuare un bonifico a sostegno della Croce Rossa Piacenza all’Iban IT 47 L 05156 12600 CC0000044000.