Pensione INPS: tredicesima e bonus a dicembre, il cedolino

Il mese di dicembre si avvicina e con lui anche la tredicesima e il versamento dei bonus previsti sul cedolino INPS della pensione.

Cedolino pensione INPS tredicesima bonus dicembre
(Adobe)

Nel marasma della crisi economica ed energetica che stiamo affrontando, ogni tanto, arriva anche una buona notizia. Siamo infatti quasi al mese di dicembre e ciò significa che per molti è in arrivo la tredicesima. Prendiamo ad esempio i pensionati, che stanno per ricevere il loro cedolino INPS con la pensione per il mese prossimo.

Ma le buone nuove non si fermano qui: per la stessa categoria è previsto il versamento dei bonus statali ancora in coda e di un aumento del 2% della propria pensione. Per aiutare i cittadini a fronteggiare l’enorme aumento di spese avvenuto nell’ultimo anno, infatti, lo Stato ha deciso per lo stanziamento di numerosi bonus. Molti dei quali destinati anche ai pensionati, da sempre considerati una delle fasce di reddito meno abbienti.

Un altro bonus in arrivo per i pensionati: i requisiti da rispettare sono questi

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Oltre al bonus da 150 euro che è stato versato nel mese di novembre, infatti, ai pensionati che rientrano nei requisiti previsti dallo Stato verrà conferito un ulteriore bonus del valore di 154,94 euro. Attenzione, però, perché non sarà per tutti così.

In particolare i requisiti di reddito da rispettare sono i seguenti: chi ha un reddito complessivo individuale inferiore ai 6.816,55 euro otterrà il bonus per intero. Chi invece ha un reddito compreso tra i 6.816,55 euro e i 6.971,49 euro riceverà un importo bonus pari alla differenza tra il limite massimo e il reddito personale.

Bisogna inoltre tenere presente che per ricevere l’indennizzo in esame bisogna detenere un reddito imponibile Irpef non superiore a 10.224,83 euro (per i non coniugati) o a 20.449,65 euro (per chi è sposato).

Come già avvenuto con il versamento del bonus da 150 euro, non sarà necessario presentare una domanda apposita, poiché il bonus verrà versato direttamente sul conto corrente di tutti gli aventi diritto il primo dicembre. Oppure sul cedolino della pensione INPS da ritirare in ufficio postale.