La multa che rischi se fai questo gesto in bici

Bisogna fare molta attenzione ad avere un comportamento corretto non solo al volante, bensì anche quando si è in sella alla bicicletta.

multa gesto bici
Bicicletta (Pexels)

Tutti coloro che, al momento, dispongono di un veicolo, e di conseguenza, dell’idonea patente, sanno bene che ci sono numerose e precise regole da rispettare.

Il Codice della Strada, infatti, è molto chiaro nel delinare che cosa si può fare e cosa meno, per questo motivo, quindi, è inammissibile che le norme vengano infrante.

Non soltanto, quindi, per la propria personale incolumità, bensì anche per quella di tutti gli altri automobilisti e pedoni. Si rende, perciò, necessario ricordarsi di avere un atteggiamento consono quando si è alla guida per evitare, per l’appunto, situazioni fortemente dannose.

In alcuni casi, infatti, nel corso del tempo, si sono registrati dei sinistri, persino fatali, che hanno compromesso la vita o la salute delle persone. Per tale ragione, perciò, è cosa buona e giusta avere un atteggiamento impeccabile quando si è al volante.

Tuttavia, in realtà, c’è qualcosa che forse non sapevate e che riguarda invece il comportamento che si ha quando si è in sella di una semplice bicicletta. Certo, naturalmente, siete a conoscenza del fatto che anche le motociclette possono prendere delle multe.

C’è da aggiungere che, però, magari non pensavate che potesse succedere anche per le bici. Ebbene sì, dovete rendervi conto che anche quando si pedala bisogna evitare di fare qualcosa in particolare.

La sanzione dell’inpennata

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Si tratta, nella fattispecie, della cosiddetta impennata che, in effetti, può diventare un’azione alquanto pericolosa, soprattutto in certi specifici frangenti, sia per il conducente stesso che per la gente che si trova nei pressi.

Inoltre, bisogna tenere presente che si tratta di un divieto che corrisponde, per l’esattezza, all’articolo 170 il quale, per l’appunto, sottolinea con precisione quale sia la postura idonea anche per la guida di un motorino e di una bicicletta.

Così, le mani devono essere ben salde sul manubrio e le ruote, senza eccezione alcuna, posizionate a terra.

In questo caso, quindi, se il conducente è colto in flagrante a effettuare, per così dire, un’acrobazia di questo tipo può di sicuro rischiare una multa del valore di circa 80 euro.

Anche se, per la verità, non si esclude che, se la condizione è particolarmente grave, potrebbe arrivare addirittura a superare i 300 euro.