Torna il Bonus Affitto: salve migliaia di famiglie

Bonus Affitto per contrastare il problema degli sfratti per morosità: cosa prevede e come funziona l’aiuto

Bonus affitto
Pexels

Avere una casa di proprietà è il sogno di molti perché significa essere certi di un tetto sulla testa, per sé e per i propri figli. Purtroppo non tutti riescono in questo obiettivo e vista la precarietà del lavoro tanti giovani non hanno neanche accesso al mutuo.

Sono dunque costretti a vivere in affitto, una spesa per la quale c’è un supporto con l’apposito bonus. Un problema che riguarda non solo chi ha voglia d’indipendenza e lasciare la propria casa ma anche per gli studenti universitari fuori sede che devono affrontare costi esorbitanti.

Per fare idea della situazione basta guardare i dati di Immobiliare.it Insights che risalgono ad agosto 2022. Mediamente una stanza singola costa ben 439 euro e si registra un aumento in tutte le città italiane.

Non tutti possono sempre contare sull’aiuto della famiglia soprattutto se questa è a monoreddito. Ecco dunque il Bonus affitto, pensato dal governo Draghi per la Legge di Bilancio 2022.

I requisiti erano avere tra i 20 e i 31 anni con un reddito medio annuo non superiore ai 15.493,71 euro. I richiedenti potevano ottenere un rimborso delle spese per l’affitto pari al 20% per un massimo di 2mila euro in dodici mesi.

Bonus Affitto, come funziona

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Alcune regioni italiane hanno un grave problema con il caro-affitto, soprattutto dove ci sono sedi universitarie. Una di questa è certamente la Lombardia che vuole introdurre il bonus per studenti e non. Come in altre zone del Paese è grave il problema di morosità per il fitto.

Quali sono i requisiti non si sa ancora perché spetterà ai singoli Comuni attraverso i propri bandi chiarire ogni aspetto per accedere all’agevolazione, in base anche ai fondi messi a disposizione dalla Regione.

A differenza di quello che era il provvedimento nazionale, quello lombardo dovrebbe prevedere il versamento della quota direttamente ai proprietari delle unità immobiliari che possono anche fittare solo singole stanze di una casa, ideale per gli studenti.