Carburanti di fine anno, perchè potrai viaggiare di più

Si tratta finalmente di una buona notizia per tutti coloro che fanno un uso quotidiano del proprio veicolo.

carburanti fine anno
Pompa di benzina (Pixabay) – Bonificobancario.it

Durante gli ultimi mesi, come si è potuto riscontrare, anche nel Bel Paese, a seguito di varie cause, si è registrato un forte rincaro su svariati prodotti.

E, naturalmente, lo sanno bene gli automobilisti, anche sulla benzina e sul diesel. Insomma, di questi tempi persino il carburante pare essere un lusso.

E, d’altra parte, a farne maggiormente le spese sono proprio tutti coloro che, per ragioni di lavoro o per mancanza di zone servite dai mezzi pubblici, sono costretti a fare uso quotidianamente del proprio veicolo.

Tuttavia, forse, dopo questi sorprendenti aumenti, ci potrebbe ben presto essere anche una bella notizia. Se, per caso, vi stavate disperando, secondo alcune fonti, pare che si potrà finalmente tirare un sospiro di sollievo.

Eh sì, perché, stando a quanto viene riportato, infatti, tra non molto ci dovrebbe essere un abbassamento dei prezzi proprio del carburante. La ragione di questa novità, quindi, deve essere giustappunto il recente crollo delle quotazioni dei prodotti raffinati nella zona Mediterranea.

Insomma, che dire, se, quindi, avete già programmato qualche piacevole gita o spostamento di sorta durante le feste natalizie e a Capodanno, allora, il momento pare essere a vostro favore.

Il calo di benzina e diesel

Si tratta, di certo, di una buona occasione che, per coincidenza, arriva proprio al sopraggiungere delle festività. Ma, per la precisione, dunque, vediamo nelle prossime righe quali sono stati stimati i recenti prezzi del carburante.

A darci una mano in tal senso, quindi, sono Staffetta Quotidiana e Quotidiano Energia che sono riusciti a raccogliere i dati attuali. A questo proposito, perciò, di seguito, diamo un veloce sguardo alla situazione verificata dalle suddette piattaforme.

Anzitutto, quindi, per quanto riguarda la benzina, pare che il costo medio non superi i 1,657 euro al litro che corrisponde, dunque, a un risparmio di dieci centesimi. I costi delle compagnie inoltre sono circa sui 1,658 euro e quelli appartenenti alle pompe bianche dovrebbero stare sui 1,656 euro per litro.

Spostandoci, invece, sul fronte diesel, e rifacendoci sempre a ciò che è stato riferito, si parla di un prezzo medio che non va oltre i 1,724 euro al litro che equivale, in questo caso, a una diminuzione di nove centesimi.

LEGGI ANCHE –> Pranzo gratis, lunghe file ma non è una bella notizia

LEGGI ANCHE –> Un altro Comune contro il caro bollette: richiedi il bonus

Inoltre, i costi delle compagnie sono di 1,725 euro per litro e quelli delle pompe bianche, invece, di 1,721 euro per litro.