Il conto in banca di Robert De Niro: quanti soldi ha l’attore?

Robert De Niro quanto ha guadagnato in tutta la sua lunga e straordinaria carriera da attore? La cifra sembra essere altissima

Robert De Niro
Screenshot – Bonificobancario.it

Da “Gli faremo un’offerta che non potrà rifiutare” a “Sono andato a letto presto”. Basta ripetere queste battute de Il Padrino – Parte II e C’era una volta in America e ci viene in mente Robert De Niro. L’attore americano di lontane origini italiane non ha bisogno di presentazioni.

Proprio la parte del gangster italo-americano nel film di Coppola gli valse il Premio Oscar come miglior attore non protagonista.

Robert De Niro: per lui centinaia di milioni di dollari

Quando ha guadagnato in tutta la sua carriera? È difficile dirlo come ogni volta che si tratta di personaggi noti. Ma tra qualche dichiarazione spontanea, conoscenza del valore in denaro dei premi e alcune indiscrezioni, all’incirca si può immaginare una cifra.

LEGGI ANCHE: Crisi economica: Adriano Celentano aveva capito tutto

Oggi gli attori guadagnano molto di più ma anche ai tempi in cui De Niro era giovani i profitti erano molto alti. Oltre ai guadagni “di base” frutto solo dei film, essendo ricchi molti attori fanno fruttare i soldi nei modi più disparati.

C’è chi investe in immobili, chi in azioni e tante altri tipi di attività. Molti continuano a lavorare nel mondo del cinema in particolare e dello spettacolo in generale in altri ruoli, senza recitare sul set.

Per tale motivo è complicato poter dire con certezza quando un attore si è portata a casa in un solo anno. Si resta dunque nel campo delle ipotesi e c’è poca certezza.

Il web è però ricco di voci più o meno vere che fanno i conti in tasca ai personaggi noti. Nel caso di De Niro, che il prossimo 17 agosto compirà ottant’anni, il suo patrimonio pare si aggiri intorno ai 350 milioni di dollari.

LEGGI ANCHE: Georgina Rodriguez: regalo esagerato a CR7, ecco quanto vale

Una cifra niente male che consente all’attore di “vivere” una pensione più che tranquilla dopo tanti anni in giro per il mondo davanti a una macchina da presa. Quello di attore, infatti, se svolto ad alti livelli (e nel caso di De Niro parliamo di altissimi livelli), è molto duro.