Dick rating: il nuovo modo di fare soldi su OnlyFans

Si tratta di un vero e proprio trend che ha decisamente preso piede negli ultimi tempi. E le creator ci guadagnano anche così.

Dick rating soldi onlyfans
(Pixabay) – Bonificobancario.it

OnlyFans è un sito Web di intrattenimento con sede a Londra che, nel corso del tempo, ha decisamente preso piede anche tra gli utenti nostrani.

In realtà, nonostante sia conosciuto soprattutto per i contenuti espliciti e a luci rosse, in questa piattaforma non mancano nemmeno altri argomenti come, per esempio, il fitness.

Ma tant’è, probabilmente, come si è detto, ciò che attira maggiormente sono i filmati a sfondo sessuale, pensati, per l’appunto, per un pubblico adulto.

I creatori che fanno parte di questa sorta di community, quindi, possono anche guadagnarci qualcosa, in taluni casi, anche piuttosto bene, grazie al contributo dei fan che li seguono. A voler guardare, inoltre, su OnlyFans, al momento, sono presenti anche diverse donne italiane.

Per citarne soltanto un paio, e forse tra quelle che incassano di più, possiamo ricordare le attrici pornografiche Malena che, a suo avviso, dovrebbe ricavarci circa 10 mila euro al mese, e Valentina Nappi che ha collezionato finora oltre 350 mila mi piace.

Insomma, non c’è che dire, non si tratta di una strada facile, bisogna, per l’appunto, non avere alcun imbarazzo e accettare di spogliarsi, ma, a quanto pare, i soldi non fanno fatica ad arrivare.

Il trend su OnlyFans

Comunque sia, negli ultimi tempi, pare proprio che su OnlyFans si sia fatto sempre più chiaro un nuovo trend, tutto al maschile. Per la precisione, questa sorta di moda viene definita con il termine inglese di Dick rating.

Alcuni uomini infatti sono disposti a pagare pur di farsi dare un parere da una creator riguardo proprio al loro pene. La valutazione peraltro non ha nessun valore scientifico, per così dire, ma è puramente una valutazione personale.

Fatto sta che questa costosissima opinione, dopo che l’utente ha inviato una fotografia, viene espressa attraverso un video che in genere vale addirittura sui 200 dollari. Naturalmente, quindi, per avere una risposta più dettagliata il prezzo sale.

LEGGI ANCHE –> Stangata Apple: questo Paese ha chiesto un conto pesante

LEGGI ANCHE –> Il conto in banca di Robert De Niro: quanti soldi ha l’attore?

Insomma, più si paga e più di otterranno delle analisi approfondite riguardo alla lunghezza, il colore, il volume, e altro ancora.