Multa da 300 euro se vieni sorpreso a fare questo

Si tratta di un provvedimento molto severo che serve, per l’appunto, a salvaguardare il territorio dal degrado.

multa 300 euro
Polizia locale (Adobe) – Bonificobancario.it

Le Forze dell’ordine, come sappiamo, hanno dei compiti precisi che, in qualsiasi zona d’Italia, prevedono anche di aiutare gli abitanti a vivere in un ambiente civile.

Infatti, molto spesso, potrebbe accadere che le multe siano a causa di un’infrazione alla guida. Nei centri urbani, d’altra parte, è veramente importanti che non si superi il limite di velocità semplicemente per il fatto che potrebbero esserci bambini o persone anziane.

Insomma, questa regola, per la verità, vale anche per tutti gli altri luoghi, poiché le norme del Codice della strada sono necessariamente da rispettare in qualsiasi posto e in qualsiasi momento.

Tuttavia, nelle prossime righe, vorremmo soffermarci su di un’altra sanzione amministrativa che non riguarda, però, gli automobilisti. Rifacendoci, quindi, a ciò che è stato scritto nelle precedenti righe, gli agenti devono anche garantire la tranquillità in ogni località.

Ecco che, allora, viene a proposito un aneddoto delle ultime ore che ci ricorda, per l’appunto, che è doveroso, naturalmente, comportarsi in maniera corretta anche quando non si è a volante.

In questo caso, quindi, ci troviamo in Veneto, e, per la precisione, a Piombino Dese, un piccolo comune di nemmeno 10 mila abitanti, in provincia di Padova.

Così, dopo quello che è successivo nel paese limitrofo denominato Camposampiero, anche nel suddetto borgo, soltanto pochi giorni fa, sono state date le prime sanzioni.

Gli altri dettagli

Gli agenti, quindi, si sono recati alla stazione dei treni, e, proprio in quel punto, hanno avvistato un paio di uomini stranieri che stavano fumando e bevendo alcolici.

Ebbene, stando a quanto è stato riportato, la multa è stata destinata a una persona di origini albanesi che, peraltro, non è nemmeno nuovo alla polizia, dato che pare avere già avuto dei precedenti.

Per di più, questo posto, da qualche tempo è in una condizione piuttosto allarmante, caratterizzata dal degrado e da lerciume e rifiuti di ogni genere e luogo di ritrovo di gente poco raccomandabile.

LEGGI ANCHE –> Francesco Totti: bonifici sospetti e scommesse

LEGGI ANCHE –> A quanto ammonta il bonifico quando vinci al gioco

A tal proposito, Antonella Argenti, nonché presidente della Federazione del Camposampierese ha affermato che è in corso il provvedimento antialcol proprio per cercare di tutelare il territorio e di presevare il decoro che si merita.