Il rapper italiano rifiuta un bonifico da 500mila euro: “Niente reality…”

Ormai sono passati dieci anni da allora ma il rapper italiano ancora si ricorda l’offerta ricevuta e rifiutata nonostante il cachet da urlo.

Emis Killa rifiuta offerta 500mila euro Ballando con le stelle
(Pexels – Pixabay; bonificobancario.it)

Quando si parla di celebrità e personaggi del mondo dello spettacolo i fan adorano scoprire qualche retroscena della loro vita privata. Oppure conoscere storie del loro passato che non erano mai state raccontate prima. Un altro elemento che suscita un grande interesse nei fan sono i cachet: quanto guadagna personaggio x? Quanti soldi avrà preso per partecipare al programma y?

In alcuni casi sono i vip stessi a raccontarci come vanno le cose nel mondo dello spettacolo, come nel caso di Emis Killa. Il rapper italiano ha infatti rilasciato un’intervista in cui ha raccontato di aver ricevuto un’offerta molto allettante. E di averla rifiutata! Si parla del 2013, sono passati quasi dieci anni da allora, ma Emis Killa ancora ricorda di essere stato invitato a partecipare a un format televisivo e di aver rifiutato la proposta.

Il rapper italiano Emis Killa dice no a Ballando con stelle

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Quanto Guadagna💰 (@quantoguadagna)

 “Una volta mi hanno proposto di fare parte tipo di un format televisivo. Mi davano 500mila euro e io ho detto di no“, ha raccontato il rapper italiano nell’intervista che risale ormai a un paio di anni fa. Rifiutare un cachet del genere, che farebbe invidia a molti, ha suscitato l’ironica risposta del rapper Jake La Furia che ha affermato: “min**ia, io per quella cifra partecipavo a tre edizioni!“.

Il rapper italiano, classe 1989, oggi non ha più di questi problemi e aver rifiutato quella offerta non ha certamente pregiudicato il suo successo negli anni a venire. Nella sua intervista con Jake La Furia, rilasciata ad Antonio Dikele Distefano in teatro, ha anzi dichiarato che partecipare al reality Ballando con le stelle avrebbe snaturato la sua immagine di artista proveniente dalla strada.

LEGGI ANCHE -> Con una sola banconota, puoi comprare anche un’auto: ecco come

LEGGI ANCHE -> Charles Leclerc: il conto in banca del pilota della Ferrari

Su YouTube è disponibile la lunga intervista che i due rapper hanno rilasciato in occasione del lancio di 17, l’album in studio uscito nel 2020 e che vede la collaborazione di entrambi. Si tratta di un video di circa 45 minuti in cui i due rispondono alle domande di Antonio Dikele a cuore aperto, divertendosi e facendo divertire il pubblico a teatro.