Una moneta che vale una fortuna. Correte a controllare i vecchi portafogli

Una moneta che vale una fortuna. La lira potrebbe riservarci ancora qualche gradita sorpresa. Alcuni pezzi sono giucati rarissimi e il loro valore arriva alle stelle

Portafogli moneta fortuna
Portafogli – Foto da Pixabay

Abbiamo detto definitivamente addio alla lira il 28 febbraio 2002 quando smise di avere corso legale e subentrò l’amato e odiato euro. Tuttavia, il vecchio conio potrebbe ancora riservarci qualche straordinaria sorpresa.

Leggi anche: Spesa low cost? Risparmia fino a 2.000 euro all’anno. Scopri come fare

Sono molte, infatti, le persone che hanno messo da parte qualche moneta o banconota per conservare un ricordo. Andate a rovistare attentamente tra vecchi portafogli e salvadanai impolveratii. Potreste trovare un autentico tesoro. Alcuni pezzi sono considerati una rarità e il loro valore attuale è alle stelle.

Una moneta che vale una fortuna: tutto quello che c’è da sapere sulle Mille Lire Roma Capitale

Mille lire Roma Capitale moneta fortuna
Mille lire Roma Capitale – Foto dal web

Le Mille Lire Roma Capitale hanno un grandissimo valore. Ppoco più di 50 anni fa, precisamente nel 1970, venne coniata una moneta per celebrare il centenario di Roma come capitale d’Italia (così come da denominazione).

Quali sono le caratteristiche fisiche di tale moneta? Ha un peso di 14.60 grammi, un diametro di 31.4 mm, realizzata in Argento 835. La tiratura è di 3.011.000 pezzi.

Su una faccia troviamo incisa la Testa velata della Concordia e la scritta “1870 – 1970 CONCORDIA” (il disegno è di Guerrino Mattia Monassi, prendendo spunto dal Denario della Repubblica Romana). Il rovescio riproduce, invece, la pavimentazione della “Piazza del Campidoglio” di Roma (Opera di Michelangelo Buonarroti) con la scritta “ROMA CAPITALE – 1000 – LIRE”. In questo caso la grafica è di Laura Cretara, medaglista e scultrice, prima donna ad aver coniato una moneta.

Leggi anche: Monete rare, se avete queste 200 lire allora siete ricchi

Sebbene furono diffuse più di 3 milioni di monete, i collezionisti ne fecero incetta, facendole sparire dalla circolazione. Per questo motivo una Mille Lire Roma Capitale può valere oggi circa 10/20 euro.

Tuttavia, ne esiste una versione in argento con la scritta “Prova” che può fruttare tra i 500 e i 700 euro. In alcuni casi, se tenuta in condizioni esemplari, può raggiungere anche 1000 euro.