Mettere al mondo un figlio, investimento o atto d’amore ? La cifra che non ti aspettavi

La nascita di un bambino è l’evento più importante per la vita di una famiglia. Ma quanto costa crescere un figlio in Italia ? Quali sono le spese che i neo – genitori devono mettere in preventivo ? 

bambino
bambino

I bambini sono l’esatta incarnazione della magia della vita, dello spettacolo della natura e della bellezza di una nuova esistenza.  Piccoli esserini paffuti e sorridenti costituiscono da sempre il caposaldo inestimabile per tutte le civiltà. Rappresentano il futuro, la speranza e sogni dei genitori e la continuazione di ogni cosa. Tuttavia, nonostante la parte poetica ed entusiasmante del ciclo della vita i piccoli bebè, sin da il loro primo vagito, sono fonte di spese e di denaro. Ma vi siete mai chiesti quanto costa crescerne uno ?

LEGGI ANCHE –> Monica Bellucci, quanto guadagna la diva del cinema? Una cifra pazzesca

Figlio mio, quanto mi costi ?

famiglia
famiglia – pixabay

Avere uno figlio significa far fronte a spese giornaliere e continue; pannolini, vestiti, retta scolastica, cibo e attività sportive sono solo alcune delle cose necessarie che i genitori devono mettere in conto per la crescita del proprio pargolo. Si tratta di spese che aumentano in maniera vertiginosa con il passare degli anni e che incidono notevolmente  sul patrimonio del nucleo familiare. Un figlio da 0 a 18 anni comporta in media un costo approssimativo di 270 mila euro.

LEGGI ANCHE –> Bonus Studenti: i requisiti e le informazioni su quando e come presentare domanda

Infatti, nei primi 8 anni di vita la spesa stimata si attesterebbe tra i 6 e 13 mila euro annui. Soglia che aumenterebbe nel corso del tempo sino ad approdare alla quota di euro 16 mila annui. Inoltre, bisogna calcolare anche i costi delle spese impreviste quali: medico sanitarie, asilo nido, baby-sitter e tutto ciò che sorge necessario per la cura del bambino. Alla luce di queste importanti cifre, i giovani genitori, devono attrezzarsi all’arte del risparmio per far quadrare i conti.

Nonostante l’abbassamento della natalità in Italia lo Stato promuove la nascita. Ciò grazie a molteplici incentivi economici come il “Bonus Bebè 2021” che sono volti a sostenere le famiglie in difficoltà. Avere figlio è sicuramente dispendioso ma volete metterlo in confronto all’amore che saprà darvi ?