Le 3 buone abitudini per mettere da parte soldi quando sei giovane

Come fare a non sperare denaro e mettere da parte un gruzzoletto se hai meno di 40 anni. Ecco tutti i consigli.

fare soldi
Come risparmiare un po’ di soldi quando si è giovani

Mettere da parte dei soldi e frenare quell’imprevedibile impulso di spendere quando si è molto giovani è spesso un vero problema. In questo articolo vi daremo qualche piccolo consiglio per evitare gli sprechi e vivere allo stesso modo una vita agiata e all’insegna del divertimento.

Leggi anche: Monete da 2 euro rare, queste qui vi renderanno ricchi

Ecco i 5 consigli da seguire se vuoi mettere da parte un gruzzoletto

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da @risparmiare_3.0

Chi ha detto che per risparmiare un po’ di soldi bisogna rinunciare a tutto? In questo articolo vi mostreremo che più sarete lungimiranti, e al tempo stesso oculati, più sarete in grado di far moltiplicare i vostri soldi.

METTI DA PARTE IL 10% DEI TUI GUADAGNI

Piccoli passi ti porteranno lontano. Il vero risparmio si fa con le piccole cifre. Facciamo un esempio: se metti da parte dieci euro al mese in un anno avrai risparmiato 120 euro, una cifra non da poco.

Leggi anche: Grande Fratello Vip 6, chi sono i concorrenti più pagati

E se facessi così, invece, con il 10% dei tuoi guadagni. Se, mettiamo il caso, dovessi guadagnare solo 1000 euro al mese e se ne mettessi da parte ogni mese il 10% a fine anno troverai un gruzzoletto da 1200 euro.

Come puoi ben vedere, le piccole cifre possono fare la differenza!

OSA QUANDO E’ PIU’ CONVENIENTE PER TE

I giovani, specialmente i millennials, sono cresciuti durante la crisi economica e in un periodo di forte incertezza che ha caratterizzato la loro adolescenza.

Questo vuol dire che il loro approccio al mondo del lavoro sarà molto cauto e soprattutto spaventato cioè avranno paura di perdere quello che hanno conquistato e tenderanno a lavorare per molto tempo nello stesso posto.

Il nostro consiglio è quello di essere un po’ più spregiudicati. Di “lasciare la via vecchia per la nuova” nel caso in cui fosse più remunerativa. Non abbiate paura di cambiare lavoro se ne trovate uno in cui venite pagati di più.

Leggi anche: Cashback, alla fine è servito? I risultati sono sorprendenti

NON ESSERE TROPPO RIGIDO CON IL RISPARMIO

Quando ci si mette in testa di voler risparmiare si è spesso molto rigidi e ci si pone degli obiettivi molto ambiziosi, spesso irrealizzabili.

Così si finisce per deludere sé stessi se qualcosa non va bene e, per un motivo o per un altro, non si riesce a rispettare la “tabella di marcia”.

Il nostro consiglio è dunque quello di porre degli obiettivi realizzabili senza condizionare troppo la vostra vita e senza dover fare troppe rinunce.