Abbonamento DAZN: arrivano i problemi per gli abbonati

Problemi in vista per gli abbonati DAZN! Ecco quali sono i problemi che stanno riscontrando un sacco di titolari di abbonamento DAZN.

DAZN
FLORENCE, ITALY – AUGUST 28: DAZN tv general view during the Serie A match between ACF Fiorentina and Torino FC at Stadio Artemio Franchi on August 28, 2021 in Florence (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Sono giorni bui per chi dispone di un abbonamento DAZN. In questi giorni, infatti, molti abbonati si stanno lamentando di diversi problemi in merito alla visione della Serie A TIM, soprattutto durante le partite del campionato nazionale.

Il problema sarebbe dovuto agli ascolti. In sostanza gli ascolti sono così numerosi (in particolare modo durante le partite nazionali come Juventus-Roma) che l’azienda non riesce ad assicurare uno streaming privo di rallentamenti e mancanza di segnale per tutti i suoi abbonati.

LEGGI ANCHE -> Twitch: quanto guadagna uno streamer italiano? Le cifre.

Questo è impensabile per un servizio in abbonamento di tale portata. Il Codacons non ha tardato a prendere posizione, l’azienda inglese è già stata accusata per il pessimo servizio offerto.

Problemi con gli abbonamenti DAZN: perchè accadono e come risolverli

serie a tim
Serie A TIM – Facebook

Il motivo maggiore per cui il servizio di streaming sta dando problemi è dovuto al numero di ascolti che l’azienda inglese non riesce a garantire.

A questo problema si aggiunge poi la linea internet di cui si dispone. Trattandosi di un servizio di streaming al pari di un Netflix o Prime Video, è necessario essere dotati di una buona connessione di rete. Essenziale è disporre della fibra, possibilmente a banda larga o ultra, così da evitare al minimo i rallentamenti durante la visione della partita del cuore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Diletta Leotta. Avete mai visto la sua casa? É un gioiello architettonico in un posto unico

Tuttavia, è possibile fare ricorso ed ottenere un risarcimento danni.
Intanto l’azienda si scusa per le ultime partite durante le quali molti abbonati non hanno avuto accesso all’app di streaming:

“Siamo dispiaciuti di quanto accaduto perché sappiamo quanto importante sia per tutti i tifosi poter seguire la propria squadra. Tutti gli utenti che sono stati impattati dal problema potranno usufruire di un indennizzo”

Nonostante le scuse il Codacons non si placa. L’ente ha dichiarato, infatti, di star studiando delle possibili azioni legali per una revoca dei diritti TV concessi a DAZN dalla Serie A TIM, a causa delle sempre più numerose difficoltà tecniche dell’azienda.