Ecosistema Urbano, le città più green d’Italia: la classifica

Il nuovo rapporto di Legambiente “Ecosistema Urbano” ha rivelato quali sono le città d’Italia maggiormente green: la classifica.

Parco
(Albrecht Fietz – Pixabay)

Non tutte le città sarebbero attente all’ambiente come dovrebbero. Secondo il recente rapporto di Legambiente titolato “Ecosistema Urbano” ve ne sarebbero alcune altamente virtuose, altre invece non curanti del tema. Secondo la classifica, tra le prime 10 figurerebbe solo un centro del Sud.

Ecosistema Urbano, quali sono le città più green d’Italia: la classifica

Parco
(Mabel Amber – Pixabay)

Legambiente in collaborazione con Il Sole 24 Ore ha stilato la classifica delle città più green d’Italia. Un’indagine che ha preso in riferimento lo scorso anno, analizzando ben 105 capoluoghi di Provincia. Il periodo è emblematico, si parla dell’anno del lockdown dove spostamenti ed emissioni vennero ridotte al minimo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Continuano i Bonus Spesa, per richiederli bisogna affrettarsi

Ovviamente, però, a rimanere inalterato il trasporto di merci di prima necessità, nonché i settori dell’agricoltura e dell’allevamento. Tutte queste variabili hanno inciso sulla qualità dell’aria, ma quest’ultima è soltanto uno dei 18 fattori che sono stati presi in considerazione per stilare la classifica. I differenti parametri sono stati peraltro raggruppati in 5 macrocategorie: Ambiente, Aria, Acqua, Mobilità e Rifiuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bollo auto, importante novità: chi non dovrà pagarlo per 5 anni

Al primo posto della classifica si trova la città di Trento, a cui seguono in ordine Reggio Emilia e Mantova. Bisogna scendere in 4 posizione per trovare un Comune del Sud, precisamente Cosenza (l’unico del Mezzogiorno ad essere finito in top teen). Chiude al decimo posto Ferrara. Il Trentino, dunque, procede nella sua striscia positiva di risultati considerata l’assegnazione del titolo di miglior qualità della vita nonché quello di sostenibilità.

Ma se essere in vetta è un vanto, occupare gli ultimi posti della classifica dovrebbe far riflettere. Purtroppo la Sicilia è la regione che peggio si piazza con Siracusa e Ragusa rispettivamente 96° e 97° posto. Messina occupa la 101esima posizione, Catania e Palermo sono penultima ed ultima. Pessimo, dunque, il risultato del capoluogo di regione che arriva ultima a pochi punti dalla cugina dell’altra costa.

Roma, invece, avrebbe registrato un miglioramento guadagnando 3 posizioni rispetto allo scorso anno arrivando ad occupare l’86° posto. Milano, invece, perde terreno e dal 29° piazzamento del 2019 scende di un gradino.