Serie televisive e i costi di produzione, cifre incredibili

Tutti amiamo le serie televisive, ci accompagnano quotidianamente nelle nostre vite. Ma quanto costa produrre ogni episodio?

Ciack produzioni televisive
Ciack produzioni televisive (Foto da Pixabay)

Per trasformare un’idea in uno show televisivo un autore deve compiere complicati passaggi. Tante decisioni, collaborazioni e operazioni varie che portano poi alla produzione di pilot, prima ancora della serie televisiva vera e propria.

Il pilot non è altro che un episodio pilota che ha un po’ la funzione di fare da campione del telefilm. Serve infatti a testare quell’argomento, quelle ambientazioni, quel tutto insieme per vedere se riesce a catturare l’attenzione del pubblico. Un momento sempre con un po’ di tensione che deciderà le sorti del telefilm per il quale si spendono cifre pazzesche con l’obiettivo che queste rientrino nel tempo.

Catturare l’attenzione del pubblico e quindi capire cosa esattamente vogliono gli spettatori non è certo un’impresa facile. Per questo motivo viene messo un grande impegno, e non solo di soldi, nella produzione di un pilot. Secondo questo campione si andranno a investire o meno le grosse cifre per girare tutta la serie.

LEGGI ANCHE ->“Vite al Limite”. Sapete quanto guadagna il chirurgo Younan Nowzaradan?

Quanto costa girare una serie televisiva

Riprese televisive
Riprese televisive (Foto da Pixabay)

Se il pilot in questione ha riportato dei numeri favorevoli e quindi si prospetta un buon riscontro dalla distribuzione di una certa serie televisiva allora si passa alla fase successiva. Purtroppo in questa si vedono le due facce del pilot. Anche se questo viene a costare molto di più rispetto agli altri episodi non verrà poi utilizzato per la serie.

Infatti se la media dei costi di produzione di un normale episodio può variare dai 2 ai 5 milioni di dollari un pilot oscilla fra cifre che variano dai 10 ai 20 milioni di dollari. Ovviamente le proporzioni non sono sempre così drastiche e dipende dal tipo di produzione.

Ad esempio per una sitcom, anche se il prezzo del pilot può arrivare a 5 milioni di dollari, la produzione successiva di ogni episodio può scendere anche alla metà. Ma a parte questi valori nella media, bisogna sottolineare che specie negli ultimi anni i costi di produzioni di serie televisive sono aumentati di molto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->“X Factor”. Quanto guadagnano i giudici del popolare talent show

Basti pensare alle serie più famose del momento, ad esempio The Crown, di Netflix, costa una media di 13 milioni di dollari a episodio. Le cifre salgono con la prima stagione di The Mandalòrian, costata a DisneyPlus una media di 15 milioni per episodio. La HBO invece ha pagato ben 16 milioni di dollari a episodio per la stagione finale di Game of Thrones. Se andiamo a vedere le cifre per la famosa sitcom, The big bang theory questa è arrivata a costare 9 milioni di dollari nelle stagioni finali, ma solo dopo le ricontrattazioni dei contratti dei protagonisti, pagati 1 milione di dollari ciascuno, a puntata.