Legge 104, in arrivo grosse novità da gennaio: previsti nuovi sussidi

Per chi usufruisce del sostegno della Legge 104 ci saranno delle ulteriori misure di aiuto con la venuta del 2022, di cosa si tratta.

Legge 104 tante agevolazioni dal 2022
Legge 104 tante agevolazioni dal 2022 Foto dal web

Legge 104, un sostegno indispensabile per tante famiglie che devono gestire una od anche più situazioni di difficoltà in casa, con l’aiuto costante che bisogna dare a chi è affetto da delle disabilità che rientrano in un certo livello di gravità.

L’aiuto fisico e psicologico e le attenzioni costanti di cui hanno bisogno i soggetti disabili vengono in qualche modo alleviati grazie ai sussidi mensili forniti dalla Legge 104. Con l’inizio del nuovo anno, la Legge 104 farà si che in alcuni casi le famiglie beneficiarie otterranno 150 euro al mese, per un importo totale nel 2022 di 1800 euro.

Sono previste anche altre agevolazioni tali da fornire anche seimila euro annui, con l’INPS che potrà erogare un bonus ulteriore compatibilmente con quelli che saranno i benefici dell’assegno unico.

Legge 104, arrivano delle grosse novità con il nuovo anno

Foto dal web

Oltre al supporto economico, per chi è interessato dalla Legge 104 sono previsti anche l’estensione dello smart working per tutto il 2021. E poi con tutta probabilità fino a tutto giugno del 2022. Inoltre per i disabili gravi ci saranno dei giorni di permesso retribuiti ulteriori.

La disabilità grave in questione dovrà comunque essere esaminata dall’INPS dopo avere preso visione della apposita certificazione dell’ASL. Chi è disabile potrà acquistare una auto nuova potendo contare su delle vantaggiosissime scontistiche. Come ad esempio l’IVA al 4%, detrazioni IRPEF ed esenzione dotale dal bollo auto.

Leggi anche: PostePay, il regalo di Natale a tutti gli utenti: “Fino a 3mila euro”

E non ci sarà l’obbligo di pagare i parcheggi sulle strisce blu, qualora i posti appositamente riservati ai disabili dovessero essere tutti occupati.

Leggi anche: Bonus Caregiver, come avere 1800 euro di rimborsi

Tutti gli aspetti sopra citati entreranno vigore proprio a partire da gennaio del 2022 ed avranno come scopo quello di alleviare la difficile situazione di tutte quelle famiglie che si trovano a dovere spendere tempo e risorse sia economiche che psicologiche nel cercare di tenere fronte alla convivenza con difficili condizioni relative a disabilità che colpiscono i loro cari.